Lazio-Klose Tutto chiarito, anzi no. Ma a Firenze ci sarà

Pubblicato 
sabato, 27/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA - Negli ultimi giorni il caso-Klose ha monopolizzato la scena romana: come sottolinea 'La Gazzetta dello Sport', la sua convocazione per la trasferta in Grecia è stato un pasticcio più che un caso, una vicenda gestita male culminata con la presenza del tedesco nella tribuna dello Spyros Louis. I fatti sono noti: mercoledì Klose viene convocato per la trasferta di Europa League, ma il giorno della partenza il tedesco non è con la squadra. Il tedesco arriva all'aeroporto romano qualche ora dopo ma per volare in direzione di Monaco di Baviera. La società prima tace, poi parla di permesso accordato a Klose, quindi 24 ore dopo il tecnico Petkovic riferisce di problemi fisici del giocatore. Che infatti in Germania si sarebbe recato per un controllo medico. Ma allora perché convocarlo per Atene? (LEGGI IL MOTIVO DELLA SUA PRESENZA). Forse, il viaggio in Germania aveva motivazioni anche personali oltre che mediche. E, magari, c'è stato qualche problema di comunicazione nella triangolazione giocatore-società-tecnico. E così quello che poteva diventare un caso è stato immediatamente derubricato a piccolo-grande pasticcio mediatico. La prossima e definitiva puntata, quella che chiuderà davvero tutto, andrà in onda domani al Franchi di Firenze. Ufficialmente è in dubbio, ma Klose sarà regolarmente al suo posto al centro dell'attacco contro la Fiorentina.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram