MAURO ZARATE prenda esempio dal romano

Pubblicato 
martedì, 09/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto
(Getty Images)

IL TEMPO (L.Salomone) -  L’unico neo di una partenza sprint è ancora lui, Mauro Zarate. Il talento argentino non c’è più. Questo è quanto si legge nell'edizione odierna de Il Tempo. Il suo sorriso è ormai spento, ha avuto poco spazio finora, ma è certo che, quando Maurito non sente fiducia attorno a lui, molla invece di lottare come fanno i giocatori di personalità. Antonio Candreva ad esempio è arrivato tra i fischi per la sua fede giallorossa e li ha trasformati in applausi. Lui, invece, si abbatte. Due possibilità per Zarate: o provare a convincere Petkovic nei prossimi due mesi, spalmandosi l'ingaggio per trovare a gennaio una nuova collocazione, oppure aspettare da "pensionato d'oro" a Formello la scadenza del contratto (2014) a soli 27 anni. Ma dopo quattro anni di nulla troverà un club pronto ad accoglierlo? Difficile.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram