PETKOVIC: turnover e niente calcoli

Pubblicato 
giovedì, 04/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto
(Getty Images)

RASSEGNA STAMPA - La Lazio all’esame di maturità. Questa sera in Europa League contro il Maribor e domenica in campionato a Pescara i biancocelesti potranno capire le loro reali ambizioni della stagione. Queste è quanto si legge nell'edizione di oggi di Leggo. Europa League snobbata dalla maggior parte dei club italiani, ma non dalla Lazio: "Si lavora un anno per centrare un traguardo così prestigioso, sarebbe da stupidi accantonarla", sostiene Petkovic. Cambi in vista con Floccari che sarà al centro dell’attacco al posto di Klose, che non è stato convocato a scopo precauzionale così come Ledesma: "Non voglio avere una squadra dipendente da un giocatore", ammette il tecnico biancoceleste. E intanto Candreva, uno dei giocatori più in forma, sogna l’azzurro: "Uno ci spera sempre. L’importante è far bene con la Lazio perché so che devo ancora migliorare tanto". In arrivo anche un’altra possibilità per Zarate, provato largo a sinistra con Candreva a destra, Onazi e uno tra Hernanes o Ederson nel mezzo.  Infine Veron. L’ex laziale sarà da Petkovic per uno stage.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram