Clamoroso tra i pali della Lazio: ritorno di fiamma per Strakosha?

Pubblicato 
sabato, 02/07/2022
Di
Daniele Izzo
lazio galatasaray strakosha
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO LAZIO STRAKOSHA RITORNO - Da due giorni Thomas Strakosha è ufficialmente senza contratto. Le strade del portiere albanese e della Lazio si sono di fatto divise da meno di quarantotto ore. Ma già si parla di un possibile ritorno. Con al momento il solo Adamonis tra i portieri arruolabili della prima squadra, la società capitolina è alla ricerca di almeno due presenze nel ruolo. Perciò la candidatura del grande ex è tornata a far capolino dopo così poco tempo.

Le possibili destinazioni di Strakosha: al momento tutto tace

Una stagione tra alti e bassi, la scelta definitiva di Maurizio Sarri ricaduta su ReinaThomas Strakosha probabilmente immaginava un'ultima stagione alla Lazio molto diversa. Quello che è certo è che il suo contratto, in scadenza il 30 giugno, non è stato rinnovato e il giocatore è ora libero di cercarsi una nuova sistemazione. Al momento, tuttavia, la situazione è ferma. Qualche settimana fa si pensava che il suo futuro potesse essere in Premier League o in Bundesliga, con molte squadre che sembravano interessate all'estremo difensore. Ma giunti al dunque, Strakosha è ancora alla ricerca del prossimo step della carriera. Forse anche per questo è stato inserito nel novero dei portieri dal quale uscirà il vice di uno tra Vicario e Carnesecchi.

Calciomercato Lazio: le ultime sul ritorno di Strakosha

Nello specifico - secondo quanto riportato da Il Tempo - il nome del portiere albanese è legato a doppio filo a quello dell'atalantino. La Lazio, infatti, valuterebbe il clamoroso ritorno solamente nel caso in cui decidesse di pianificare il futuro con Carnesecchi. Il giovane numero uno di scuola Atalanta, è risaputo, dovrà stare lontano dai campi almeno 3/4 mesi, motivo per il quale la società capitolina necessiterebbe di un secondo di buon livello. Un identikit al quale Strakosha corrisponde in pieno.

Le ultime parole da laziale del portiere albanese

"Ho sempre avuto un gran rapporto con la Lazio e avrò sempre dei bellissimi ricordi. Lì sono cresciuto, dalla Primavera alla prima squadra e sono diventato ciò che sono oggi. Sono felice di ciò che ho fatto a Roma ma adesso per me inizia un nuovo capitolo. Sarò sempre grato al mondo Lazio e ciò che hanno fatto per me in questi anni compagni, allenatori e tifosi. Per me lasciare è stato molto difficile dopo più di 10 anni. Era la mia casa e lì ho trascorso i momenti più importanti della mia vita. Mentre ero lì non ho parlato con altre squadre per rispetto. Voglio mettermi in forma per un nuovo campionato. So che andare via dall'Italia richiederà molto lavoro fisico. Comunque sono molto onorato che il mio nome venga accostato a top club come il Chelsea. Sogno la Premier da sempre, da quando ero bambino".

LEGGI ANCHE: Camilla Spinelli: “Vi racconto la mia passione per la Lazio”

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram