La MOVIOLA di Lazio - Atalanta: l'analisi degli episodi arbitrali

Pubblicato 
domenica, 08/10/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 4 minuti

LAZIO ATALANTA MOVIOLA - Dopo il successo europeo targato Pedro contro il Celtic, ancora allo scadere, la Lazio torna a concentrarsi sulla Serie A, affrontando l'Atalanta. L'arbitro della sfida tra biancocelesti e bergamaschi, valida per l'ottava giornata di Serie A, è Daniele Orsato. Analizziamo di seguito le scelte del direttore di gara e dei suoi collaboratori, attraverso la moviola del match.

LEGGI ANCHE ---> La cronaca LIVE di Lazio - Atalanta

Lazio - Atalanta, la moviola del match

Primo tempo

1' - Orsato fischia l'inizio di Lazio - Atalanta.

3' - Castellanos in pressing su Ederson, l'arbitro però ferma il gioco e segnala fallo in favore dell'Atalanta.

5' - GOL DELLA LAZIO! 1-0! Sul calcio d'angolo battuto perfettamente da Luis Alberto la palla sbuca e colpisce Charles De Ketelaere, che senza volere la mette nella propria porta. Tutto regolare, Orsato convalida la rete senza il minimo dubbio, è avanti la squadra di Sarri.

11' - 2-0 LAZIO! EL TATY CASTELLANOS! Zaccagni apre per Felipe Anderson, che parte in posizione regolare e mette al centro un cioccolatino solo da scartare per il nuovo numero 19 biancoceleste, il quale appoggia facile la sfera in rete firmando il primo gol in Serie A.

13' - Ederson stende Zaccagni, Orsato vede tutto e fischia punizione in favore della Lazio.

15' - Paratona di Musso su Casale, che si ritrova tutto solo davanti alla porta dell'Atalanta ma spara centrale. La posizione del centrale era regolare.

18' - Traversa di Guendouzi! Lazio starbordante all'Olimpico, il centrocampista francese calcia da fuori area un bolide che si schianta sul legno. Anche in questo caso nessun dubbio sulla regolarità dell'azione biancoceleste, che viaggia su ritmi altissimi.

21' - Castellanos colpito e atterrato da Djimsiti. Il direttore di gara fischia punizione per la Lazio.

24' - Altro fallo commesso da Ederson, tra i più vivaci di questo inizio di match.

30' - Castellanos fa la sponda di testa per Zaccagni sul rinvio di Provedel, ma per Orsato è fuorigioco di rientro del Taty.

33' - 2-1, accorcia le distanze l'Atalanta. Ruggeri crossa e trova a rimorchio Ederson, che batte Provedel e riapre il match. Tutto regolare, il direttore di gara convalida la rete bergamasca.

40' - Romagnoli commette fallo su De Ketelaere nel duello tra i due ex Milan. Riparte l'Atalanta da un calcio di punizione all'altezza della linea di centrocampo.

41' - Zaccagni rimane a terra, ma Orsato non ferma il gioco. Alla fine la palla viene messa fuori per permettere le cure al numero 20 della Lazio, che si rialza ed è pronto a ripartire.

43' - Zappacosta resta a terra e si tocca la spalla dopo un contatto con Romagnoli, Orsato non fischia ancora una volta ma l'Atalanta mette fuori la sfera.

45' - 3 minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.

45+3' - Duplice fischio di Orsato. Termina 2-1 per la Lazio e senza ammoniti un primo tempo divertente e giocato correttamente dalle due squadre, che si recano adesso negli spogliatoi.

Secondo tempo

45' - Si riparte all'Olimpico, Orsato fischia l'inizio della ripresa di Lazio - Atalanta.

48' - Kolasinac entra in modo deciso su Guendouzi, per l'arbitro è fallo per la Lazio. Chiede il giallo il numero 8 biancoceleste, ma non viene accontentato.

58' - De Ketelaere imbuca per Scamacca, che però parte in posizione irregolare. L'assistente di Orsato alza la bandierina e segnala fuorigioco.

59' - Pedro mette dentro il 3-1 della Lazio, ma parte aldilà della difesa dell'Atalanta. Anche stavolta l'assistente alza la bandierina e annulla per fuorigioco il tris biancoceleste. Giusta chiamata.

61' - Koopmeiners parte in fuorigioco, ma non si alza la bandierina e l'Atalanta prosegue un azione comunque interrotta da Provedel. Errore di valutazione per Orsato e il suo assistente.

63' - 2-2, pareggio dell'Atalanta. Kolasinac colpisce di testa e trova il gol del pari dagli sviluppi di calcio d'angolo. Marusic e compagni lamentano una spinta del difensore nerazzurro, ma Orsato convalida la rete e non serve l'intervento del Var. Regolare la rete del club bergamasco.

68' - Sarri si lamenta per una palla che a suo dire era uscite, Orsato richiama alla calma il tecnico biancoceleste.

70' - Koopmeiners commette fallo su Rovella, l'arbitro aspetta forse un po' troppo ma alla fine fischia punizione per la Lazio.

71' - Stavolta il fallo lo commette Kamada, entrato da poco, punizione Atalanta.

72' - Muriel prova la serpentina ma si scaraventa addosso a Romagnoli. Orsato vede tutto e fischia fallo in favore della Lazio.

73' - Castellanos pizzicato in posizione di fuorigioco dal direttore di gara, si interrompe la trama di gioco della Lazio.

76' - Castellanos recupera in modo pulito la palla e serve Kamada, il quale entra in area di rigore e cade a terra, chiedendo calcio di rigore per fallo di Djimsiti. Orsato dice al giapponese di rialzarsi e che il contatto è troppo lieve, lasciando proseguire l'azione. Il controllo Var conferma la scelta arbitrale.

80'- Ruggeri è il primo ammonito del match. L'esterno dell'Atalanta commette fallo al limite dell'area di rigore su Isaksen, che era sgusciato via dalla marcatura.

83' - 3-2 LAZIO! ANCORA VECINO !!! Marusic crossa sul secondo palo, dove Castellanos fa una sponda pregevole per Matias Vecino, che parte in posizione regolare, infila la difesa dell'Atalanta e batte Musso per il tris biancoceleste. Gol convalidato senza verifica alcuna da Orsato.

84' - Ammonito Vecino per essersi tolto la maglia.

85' - Espulso Sarri per proteste, sembra che il tecnico biancoceleste abbia detto una parola di troppo e l'arbitro non ha esitato a tirare fuori il cartellino rosso.

85' - Vecino entra in modo irruento su De Roon, che resta a terra. Il numero 5 biancoceleste è gia stato ammonito da Orsato in occasione del gol e ha quindi rischiato in questo caso.

90' - Il quarto uomo segnala 5 minuti di recupero all'Olimpico.

90+2' - Fuorigioco di Muriel segnalato da Orsato.

90+4' - Marusic trattiene Muriel e commette fallo al limite dell'area. Punizione pericolosa in favore dell'Atalanta.

90+5' - Kolasinac entra in area di rigore e cade a terra, ma per Orsato non c'è nulla, si prosegue. Giusta decisione da parte dell'arbitro, non ci sono gli estremi per concedere il penalty.

90+5' -Triplice fischio di Orsato! Vecino la decide nel finale e regala tre punti fondamentali alla Lazio

LE NOTIZIE SULLA LAZIO DIRETTAMENTE SUL TUO TELEFONO: CLICCA QUI

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram