Restiamo in contatto

INTERVISTE

Briga: “La passione per la Lazio è legata alla tradizione di mio nonno e mio padre”

Pubblicato

il

lazionews-lazio-curva-nord
Tempo di lettura: < 1 minuto

MATTIA BRIGA LAZIO INTERVISTA – A 24 ore dal derby, si surriscalda il clima in città ed i tifosi non stanno più nella pelle. Per questo motivo, Mattia Briga, innamorato da sempre di colori biancocelesti, ha detto la sua ai microfoni dell’Agenzia Ufficiale riguardo la gara tra Lazio e Roma.

Lazio-Roma, le parole di Briga

“La passione per la Lazio è legata alla tradizione e al tramandarsi di questo amore. La Lazio è stata tramandata da mio nonno, così a mio padre e poi a me. Sono nato a Prati, a pochi passi da Piazza della Libertà. Il primo derby che ho visto allo stadio è stato quello del 1998 e la Lazio vinse per 2-0 con le reti di Boksic e Nedved. Il primo derby che ricordo invece è quello del ’96 vinto per 1-0 grazie ad un rigore trasformato da Signori”.

Lazio

“Credo che a volte manchi un po’ di fame, di quella cattiveria necessaria per ottenere risultati positivi. La Lazio deve essere più consapevole per poter ambire a traguardi ambiziosi. La Roma è in un momento positivo ma anche la Lazio ha un ottimo reparto a centrocampo e calciatori che vantano tanta fantasia e fisicità come Milinkovic e Luis Alberto. Ci sono Immobile, Caicedo, Lazzari uno dei calciatori più veloci del campionato. Mi aspetto una gara intelligente da parte dei biancocelesti, non di attesa”.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.