L'avvocato di Casale: "Abbiamo querelato Corona"

Pubblicato 
venerdì, 20/10/2023
Di
Martino Cardani
Nicolò Casale
Tempo di lettura: 2 minuti

CASALE CORONA CALCIOSCOMMESSE QUERELA- Il caso calcioscommesse divampa su tutti gli organi di stampa. Tra i giocatori segnalati, indagati o già condannati, Fabrizio Corona aveva fatto quello del laziale Nicolò Casale. L'agente del ragazzo aveva giurato azioni legali, l'avvocato di Casale le ha confermate in un'intervista a TvPlay.it: è arrivata la querela. Ecco le parole di Mario Giuffredi, agente e avvocato.

LEGGI ANCHE----> Caso scommesse, il legale di Casale risponde all'accusa

Le parole dell' avvocato di Casale sulla querela a Corona

"Abbiamo querelato Fabrizio Corona? Assolutamente sì. Nicolò ha sporto querela presso la Procura di Milano con l’assistenza dello studio Furgiuele. L’inchiesta principale, per ora, è quella di Torino ed il Procuratore stesso ha dichiarato che Nicolò non è indagato. Se un’altra procura (quella di Roma, ndr) stesse indagando su di lui senza che Nicolò lo sappia, vuol dire che l’indagine è segreta e Corona e la sua talpa stanno inquinando illecitamente le fonti di prova.
Nicolò non ha mai scommesso su un evento sportivo ed è inaccettabile la gogna a cui è sottoposto sulla base della parola di un delinquente conclamato, pronto a tutto pur di avere visibilità mediatica".

L' avvocato di Casale su Corona e le insinuazioni sul calcioscommesse

"Nicolò è un giocatore importante, gioca in una squadra importante come la Lazio, è fresco di convocazione in nazionale. Stiamo parlando di un ragazzo serio che non ha nessun tipo di problema. L’unico suo ‘problema’ è sopportare il suo procuratore. Le altre problematiche sono invenzioni di Corona e, se non denuncerà l’autore delle calunnie su Nicolò, con la me*da fino al collo ci sarà lui. Anche perché noi lo abbiamo già denunciato. Evidentemente non gli sono bastate le condanne accumulate sinora, vuol passare il resto della sua vita a difendersi in giudizio e risarcire le persone e le società che ha diffamato per avere notorietà".

L'avvocato di Casale su come sta il ragazzo

"Come sta Nicolò? Sereno e tranquillo. Ovvio che un ragazzo diffamato in modo così violento sia turbato ed amareggiato. Mi dispiace che in un momento iniziale della stagione, in cui non ha reso ai suoi livelli, debba fare pure i conti con le calunnie di Corona. Ma sono certo che saprà reagire dimostrando di essere un grande calciatore ed una persona serissima". 

L'avvocato di Casale sulla fiducia nella Magistratura

"Certo che ne ho. Io ed i miei giocatori siamo a disposizione di tutte le procure perché non abbiamo nulla da nascondere”.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram