FOCUS | Bologna, i rossoblù agli ottavi di Coppa Italia

Pubblicato 
giovedì, 19/01/2023
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-bologna-avversaria
Tempo di lettura: 2 minuti

BOLOGNA AVVERSARIA LAZIO - Comincia la Coppa Italia anche per la Lazio. I ragazzi di mister Sarri, dopo aver affrontato il Sassuolo, incontreranno all'Olimpico il Bologna di Thiago Motta. La sfida sarà valida per gli ottavi di finale della competizione. Andiamo perciò a conoscere meglio i rossoblù.

Sinisa Mihajlovic, un cuore biancoceleste legato a Bologna

Negli ultimi anni, una persona ha legato più di tutti Lazio e Bologna, si tratta di Sinisa Mihajlovic. Un Uomo con "U" maiuscola, un vero guerriero, un combattente schietto e diretto dal sinistro magico. L'ormai non più tecnico felsineo ha un glorioso passato in biancoceleste, nel periodo d'oro dei capitolini. Il serbo è diventato un'aquila nel 1998 e per 6 anni ha lottato valorosamente per i tifosi laziali, mettendo a referto 193 presenze, 33 goal e 13 assist da difensore. Un bottino incredibile se pensiamo anche al suo palmares: uno Scudetto, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa Europea, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Un vero e proprio tifoso adottato dalla Curva Nord che ha sempre dato tutto per la LazioSinisa Mihajlovic, scomparso tristemente lo scorso 16 dicembre, resterà sempre laziale: è nella storia biancoceleste e rimarrà una leggenda della Prima Squadra della Capitale.

Come gioca il Bologna, prossima avversaria della Lazio: le ultime news

Il Bologna di Thiago Motta si schiera con un 4-2-3-1. In porta si presenta Skorupski, estremo difensore polacco ex Roma. La difesa a 4 è solitamente composto da Posch, Soumaoro, Lucumì e Lykogiannis.

Il centrocampo del Bologna

Il centrocampo felsineo è composto da due mediani che giocano davanti alla difesa. Da una parte c'è Medel, che gioca di fianco a Dominguez. Attenzione però anche a Schouten e Aebischer che potrebbero insidiare i due titolari.

L'attacco bolognese dalla trequarti in su

L'attacco del Bologna si costruisce con 3 trequartisti che giocano dietro un'unica punta. Sulle ali si muovono Orsolini e Soriano, con Ferguson al centro. In avanti è rimasto solamente Sansone, visto gli infortuni di Arnautovic e Barrow.

Bologna, i precedenti con la Lazio

Tra Lazio e Bologna, sono 157 i precedenti in tutte le competizioni. L'ultimo match ovviamente risale all'andata di questa stagione, terminato 2-1 per i biancocelesti. In totale, 56 vittorie laziali, 58 rossoblù e 43 pareggi. Tra le due formazioni il risultato più frequente risulta essere l'1-0, uscito per ben 10 volte. L'ultimo punteggio di questo tipo risale alla stagione 1996/97. Il primo incontro, nel 1928, è stato molto particolare: un rocambolesco 6-2 bolognese, con tre goal dei fratelli Busini. Nel 1948 la Lazio risponde con un 8-2 con doppietta di Pulcinelli, ma il Bologna si fa valere con un 7-2 nel 1951. Per concludere, è da record il risultato del 2013: 6-0 per i capitolini, con ben 5 goal di Miroslav Klose

Avversaria Lazio 2022, le statistiche particolari sul Bologna

Il Bologna in Serie A è una delle squadre che è andata più volte in svantaggio, ovvero in 13 occasioni. La particolarità però è che ha guadagnato 13 punti dopo essere andata sotto nel punteggio. Si tratta del terzo miglior dato del campionato dopo Udinese e Napoli. In più, i felsinei sono la formazione che ha incassato più gol nel secondo tempo di tutta la massima Lega: ben 16, al pari dell'Hellas Verona.

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram