Crespo: "Lazio e Napoli se la giocheranno ad armi pari"

Pubblicato 
lunedì, 24/09/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

CRESPO SU NAPOLI-LAZIO - Intervenuto ai microfoni di Radio Crc, l'ex bomber biancoceleste Hernan 'Valdanito' Crespo parla del prossimo match degli uomini di Petkovic: “Napoli e Lazio mercoledì se la giocheranno alla parti. Sono entrambe squadre arrabbiate e immagino che sarà una partita molto interessante. Faccio fatica a pensare che la Lazio arriverà al San Paolo per difendersi. Quanti gol ho segnato al Napoli? Mi pare parecchi. Credo di aver segnato a tutte le squadre contro le squali ho giocato. Il Napoli di Catania? La squadra di Mazzarri permette agli attaccanti di approfittare degli spazi ma quando le avversarie non concedono nulla, si comincia a far fatica. È in questo che il Napoli deve migliorare. Quando c’è da correre, la squadra di Mazzarri è eccellente ma quando gli spazi si chiudono, va in difficoltà. Il Napoli dovrebbe abituarsi a giocare anche in spazi ristretti perché gli azzurri sono rispettati e quindi temuti dalle altre di serie A. Quando gli avversari si coprono, il Napoli deve essere ancora più bravo a scardinare le difese. Non mi aspettavo di vedere le milanesi così basse in classifica anche perché credo siano superiori per esempio alla Sampdoria. Ci vorrà un po’ di tempo per smaltire la rabbia. Credo che la Juventus in questa settimana abbia dimostrato il suo valore. In serie A non ricordo quanti gol ho segnato ma, mi pare tanti. Cavani? E’ uno dei centravanti più forti perché è un giocatore straordinario, completo, moderno. L’ho sempre seguito con grandissimo interesse già da prima che arrivasse a Palermo. Me l’avevano segnalato come un grande talento e di anno in anno si conferma sempre più. Spero che il Napoli lo tenga ben stretto, per il bene del calcio italiano. 213 gol in serie A come si segnano? Non ricordavo la cifra esatta! Diciamo che mi son divertito parecchio”.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram