CALCIOMERCATO

Farris: “Non dobbiamo arrenderci. Ora testa al Milan”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

NAPOLI LAZIO FARRIS SKY – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match perso contro il Napoli, il vice di Inzaghi Farris ha commentato la gara e gli episodi. Queste le sue parole.

Le parole di Farris

“Non deve compromettere niente, lunedì abbiamo un altro scontro diretto. Abbiamo un bonus, la partita in meno rispetto alle altre, sono altri 3 punti in palio. Non possiamo arrenderci, dopo la rincorsa incredibile fatta. Rigore? Milinkovic prende la palla e nel calcio che ho giocato io chi abbassa la testa fa gioco pericoloso. Secondo me i rigori sono episodi importanti che vanno valutati bene. Sul ribaltamento di fronte sarebbe stato fallo da ultimo uomo con rigore a nostro favore”.

I cambi

“Quando hai giocatori in campo fai delle scelte e cerchi di portarle avanti. I cambi ci hanno dato un po’ di freschezza, i due gol una spinta emotiva. Il Napoli ha giocato una grandissima partita, hanno fatto gol strepitosi. Il possesso palla è stato equilibrato, il numero di attacchi maggiormente nostro ma loro più concreti”.

Il risultato del match

“Ho guardato i numeri e siamo entrati tante volte in area. Anche il palo di Correa ci poteva riaprire la partita. Non siamo stati concreti quanto loro in area che sono stati feroci con giocate di qualità. Sul 4-0 per il Napoli potevamo innervosirci invece abbiamo provato a riaprila e siamo andati sul 4-2. C’è stata la reazione e la voglia, il carattere non ci è mai mancato. Inzaghi? Ci siamo parlati a fine primo tempo. Speriamo che l’innesto più importante sia il suo perché il comandante deve stare al suo posto”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI