INZAGHI: "Attenta Lazio: in Europa nessuno ti regala niente. Che bei ricordi il Maribor..."

Pubblicato 
mercoledì, 03/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

SIMONE INZAGHI A LAZIO STYLE RADIO - Intervenuto sulle frequenze di Lazio Style Radio, il tecnico degli Allievi Nazionali Simone Inzaghi commenta l'avvio di campionato dei suoi ragazzi (vittorioso per 3-1 contro il Catania - CLICCA QUI PER IL TABELLINO E IL RIASSUNTO DEL MATCH) e parla del prossimo impegno dei biancocelesti contro il Maribor. Ecco le sue parole:

Sulla vittoria contro il Catania
"Contro il Catania era il vero primo test di livello, i ragazzi sono stati bravi a partire con il piede giusto e abbiamo vinto meritatamente l’incontro. Domenica abbiamo un altro big match con il Napoli,  dovremo giocare un’altra grande partita. Sarà un duro banco di prova, ma i ragazzi hanno voglia di fare bene”.

Sugli obiettivi stagionali
“L’obiettivo numero uno è  di far crescere questi ragazzi e portarli in Primavera, come è avvento per gran parte dei ’95 lo scorso anno. Le prospettive sono buone, anche se i ragazzi possono ancora crescere. In alcune occasioni bisogna essere più cinici, perché non sempre possiamo costruire una miriade di palle gol”.

Sul ricordo di Maribor
“Con il Maribor tra andata e ritorno nel 2000 gli feci tre gol.. Non sarà una partita semplice, ma dentro di me c’è un ottimo ricordo, mi auguro che possiamo fare bene anche giovedì”.

Sulla partita di giovedì
“Diciamo pure che il Panathinaikos non è più quello di qualche anno fa, anche se rimane un avversario temibile. Il Maribor fa più paura in casa, ma domani sera dovremmo stare molto attenti perché non ci sono partite facili in Europa League”.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram