Restiamo in contatto

NOTIZIE

Lazio, il giudice sportivo squalifica Sarri per due giornate: la motivazione

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN LAZIO SARRI – La Lazio è uscita sconfitta dalla sfida contro il Milan per 2 a 0. Come se non bastasse, a fine partita è stato espulso Maurizio Sarri. Oggi è arrivata la decisione del giudice sportivo, che ha squalificato l’allenatore biancoceleste per due giornate. Il tecnico toscano, quindi, sarà sostituito in panchina dal vice Martusciello per le gare contro Cagliari e Torino.

Squalifica Sarri, la motivazione del giudice sportivo

“Squalifica per due giornate effettive di gara per Maurizio Sarri: per avere, al termine della partita sul terreno di gioco, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata); nonché successivamente al provvedimento dell’espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata)”.

LEGGI ANCHE —> Canigiani: “Le trasferte in Europa attualmente sono complicate da organizzare”

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.