(Getty Images)

Fanno tremare le parole pronunciate dal presidente Sadri Sener che chiarisce la trattativa con il club russo: “Burak vuole andarsene. Gli abbiamo detto che erano necessari dei requisiti e la Lokomotiv Mosca ha rispettato questi termini. Sono venuti incontro a tutte le nostre richieste e abbiamo inviato il nostro contratto firmato. Adesso si devono solo occupare di trovare l’accordo con Yilmaz“. Il Trabzonspor avrebbe quindi valutato la richiesta dei moscoviti come più vantaggiosa rispetto a quella dei rivali turchi: “C’era stata un’offerta del Galatasaray, ma ho preferito cedere Yilmaz ai russi. Loro non sono concorrenti del Trabzonspor“. Si parla di un triennale da tre milioni a stagione o di quinquennale da 2,7 milioni per Yilmaz, ma il suo agente Ali Egesel, sembra smentire ancora una volta i nuovi sviluppi della vicenda: “Rispettiamo il Trabzonspor, ma noi non abbiamo alcun accordo con la Lokomotiv Mosca. Ne parleremo, ci incontreremo, ma niente è definito”. La Lazio non può più aspettare, altrimenti perderà il giocatore.



Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.