Restiamo in contatto

FACCIA A FACCIA

FACCIA A FACCIA Reina vs Mignolet: l’accesso agli ottavi di finale tra i guanti degli ex portieri di Anfield Road

Pubblicato

il

lazionews-lazio-club-brugge-faccia-a-faccia-reina-mignolet
Tempo di lettura: 2 minuti

FACCIA A FACCIA REINA MIGNOLET – “Dove osano le aquile” è la frase che riecheggia nella mente dei supporters biancocelesti in questa settimana decisiva per il prosieguo stagionale. Infatti, la Lazio martedì 8 dicembre alle ore 18:55 è attesa dalla sfida contro il Club Brugge per continuare a sognare in Champions League. Negli occhi dei tifosi laziali ci sono ancora i fantasmi della gara contro il Salisburgo. In quel caso, con la qualificazione in tasca dopo la vittoria in casa per 4-2, i ragazzi di Inzaghi hanno subito un terribile 4-1 nella trasferta austriaca, perdendo la possibilità di accedere alle semifinali di Eruopa League. Anche questa volta la posta in palio è alta e i capitolini hanno a disposizione due risultati per qualificarsi agli ottavi di finale. La partita non è semplice, ma tenere la rete inviolata può fare la differenza. Reina e Mignolet avranno un ruolo decisivo per strappare il pass.

Pepe Reina, personalità e carisma al servizio di Inzaghi

L’acquisto di Pepe Reina è stato fondamentale in casa Lazio. Il portiere spagnolo ha completato una rosa giovane, arricchendola di esperienza e carisma. Nonostante l’esperienza poco felice al Milan, il numero 25 ha trovato grande continuità con l’aquila sul petto. Lo stop di Thomas Strakosha ha fatto disputare all’ex Liverpool già 9 gare tra campionato e coppa. L’estremo difensore si è subito fatto trovare pronto e in grado di garantire sicurezza a tutto il reparto arretrato. Inoltre, la sua facilità di calcio e il controllo del pallone, hanno permesso a Simone Inzaghi di avere a disposizione un uomo in più in fase di costruzione. Fino ad ora, in tutta la carriera, ha raccolto 174 presenze in Champions League. Con questo traguardo ha raggiunto Paolo Maldini e si è posizionato alle spalle di Cristiano Ronaldo e Iker Casillias in questa speciale classifica. La sua 175ima presenza contro il Club Brugge potrebbe avere un doppio valore per lo spagnolo: la conquista del terzo posto in solitaria e l’approdo dei biancocelesti agli ottavi di finale.

Simon Mignolet, il belga a protezione della squadra di Clement

Simon Mignolet nella stagione 2013-2014 è approdato al Liverpool per sostituire proprio Pepe Reina, partito per vestire la maglia del Napoli. Con la maglia dei Reds ha totalizzato 155 presenze in 6 anni e vinto l’ambitissima Champions League nel 2019, pur disputando zero partite in quella stagione. Infatti, l’arrivo di Allison ha tolto spazio al portiere belga, che si è deciso a tornare in patria per vestire la maglia del Club Brugge con cui ha vinto lo scudetto nella passata stagione. Martedì, così come Reina, avrà un ruolo fondamentale. Infatti, nonostante la sua squadra debba necessariamente conquistare i tre punti per sperare di qualificarsi, tenere la porta inviolata significherebbe dare una chance ai propri compagni. Sfida a distanza per i due ex portieri di Anfield Road che vogliono sognare con i propri tifosi.

Giorgia Civita
Pubblicato il 07/12/2020

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.