Dionisi: "Lazio più forte di noi. Pinamonti e Consigli non ci saranno"

Pubblicato 
sabato, 14/01/2023
Di
Christian Gugliotta
Tempo di lettura: 2 minuti

SASSUOLO LAZIO DIONISI CONFERENZA STAMPA - Domani, domenica 15 gennaio, la Lazio sarà ospite del Sassuolo al Mapei Stadium di Reggio Emilia nella gara delle 12:30. Alla vigilia del match il coach dei neroverdi Dionisi ha parlato in conferenza stampa della sfida contro i biancocelesti.

Sarri in conferenza: "I ragazzi si sono allenati bene, bisogna rimanere in partita per 100 minuti"

Sassuolo - Lazio, le parole di Dionisi

"Non abbiamo ricominciato nel modo migliore e questa settimana è stata una settimana importante di lavoro per migliorare il nostro inizio. Sappiamo di affrontare una squadra forte che non è partita bene pur avendo meritato di più, con l'Empoli la gara era già vinta e con gli episodi non l'ha vinta. Noi negli episodi non siamo bravi. La Samp e la Fiorentina hanno sbloccato la gara così, noi dobbiamo essere più cinici. Domani dobbiamo mettere tutto perché la Lazio sulla carta è più forte di noi. Non era facile giocare a Firenze con quella personalità e con quel coraggio. La Fiorentina fa bene, giocava in casa. Peccato non aver ottenuto quello che meritavamo. Dobbiamo ripetere la prestazione, l'atteggiamento e la personalità di Firenze ed essere più cinici perché nelle ultime due gare abbiamo creato e abbiamo fatto gol su rigore perché poi le altre squadre non ti concedono chissà che. 

Classifica

Anche il girone d'andata di tre anni fa è andato nella stessa maniera, per quanto mi riguarda è andata anche peggio col Venezia, siamo stati in zona playout per tanto tempo. Fa parte dello sport, devi sapere e vincere con mentalità. Non è una situazione drammatica. Saremo noi gli artefici del nostro destino. Potevamo ottenere di più ma se abbiamo questo è quello che ci siamo meritati".

Infortuni

"Pinamonti e Consigli si sono infortunati durante la partita contro la Fiorentina, non ci saranno. In attacco potrebbe essere il momento di Alvarez. In quel ruolo avevo tre opportunità, ora ci sono Defrel e Alvarez. Maxime Lopez? Si è allenato con la squadra, ha finito la settimana con la squadra. Oggi farà la rifinitura e domani sarà disponibile, vediamo se a gara in corso o dall'inizio. Dovrò scegliere tra lui e Obiang che ha fatto bene a Firenze e non era facile. Ha dato alla squadra in personalità e nel gioco. Erlic, invece, ha avuto un momento di ripresa, ha partecipato al Mondiale e aveva bisogno di un po' di allenamenti".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram