Igli TARE: "Io convinco i TALENTI a credere nella LAZIO"

Pubblicato 
giovedì, 11/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

 

(Getty Images)

LEGGO (E. Sarzanini) - Il ds della Lazio Igli TARE ha concesso un'intervista al quotidiano Leggo. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Tare, ma è vero che tutto quello che tocca diventa oro?
«[...] io voglio creare una struttura solida che poi possa aiutare il nostro club a raggiungere determinati obiettivi. In questi anni stiamo tutti lavorando bene e i risultati ci stanno premiando ».

Lei fu scelto dal presidente Lotito tra mille perplessità. Ora è cambiato tutto.
«La verità è che lui ha sempre creduto in me, contro tutto e tutti. Questo mi ha aiutato tantissimo [...]».

Tra i tanti giocatori portati in biancoceleste, ce n’è uno che preferisce?
«[...] se una squadra diventa un’orchestra con tutti gli interpreti che suonano una musica bellissima, allora tutto si trasforma in una grande soddisfazione ».

È l’anno buono per la Lazio in Champions League?
«Per noi è un dovere confermare quanto di buono fatto fino a oggi, ma dobbiamo comunque restare sempre con i piedi per terra [...] Il nostro spirito è vivere alla giornata [...] senza vendere sogni ma solide realtà».

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram