La moglie di Zarate su Twitter: "Svaligiata la nostra villa"

Pubblicato 
martedì, 09/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

IL MESSAGGERO (D.Magliocchetti/D.Vuolo) - L'attaccante argentino della Lazio, Mauro Zarate è stato vittima di una rapina nella propria villa dell'Olgiata. Ad aver denunciato il fatto è stata la moglie, Natalie Weber, su Twitter: «Vivere in un comprensorio privato non ti regala nessuna sicurezza, detesto i ladri, grazie a Dio non ci hanno fatto nulla». Come descrive 'Il Messaggero', il furto è avvenuto l’altra notte, e i ladri si sarebbero introdotti in casa da un ingresso secondario, Maurito e Natalie dormivano e non si sono accorti di nulla, probabilmente la coppia aveva dimenticato di inserire il sistema d’allarme e avrebbero forzato senza troppi problemi una porta finestra al piano terra. I ladri sarebbero dei veri professionisti, e avrebbero agito in pochissimi minuti, rubando solo quello che era a portata di mano un i-Pad, dei soldi, e anche alcuni gioielli. Al momento, la coppia non ha ancora denunciato il furto. Zarate è solo l'ultimo calciatore di una lunga lista vittima di un furto in appartamento. In precedenza era accaduto ai romanisti Erik Lamela, Gabriel Heinze, Juan e Jeremy Menez.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram