Lazio, alta tensione

Pubblicato 
domenica, 07/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto
(getty images)

RASSEGNA STAMPA - Un’intera città è pronta a spingere il Pescara verso l’impresa più sognata: battere la Lazio. Questo è quanto si legge nell'edizione odierna de Il Messaggero. Sale l’attesa e crescono i timori per una vigilia vissuta ad alta tensione. La zona dello Stadio sarà presidiata da quattrocento agenti, strade chiuse al traffico e controlli in tutta la città, con particolare attenzione alle zone che circondano l'Adriatico. La comitiva laziale, per evitare sorprese, preferisce alloggiare lontano dalla città, in un hotel presidiato dalla forze dell’ordine dove è complicato persino avvicinarsi. Raddoppiata anche la scorta predisposta per il pullman della formazione, quando si dirigerà verso lo stadio per la partita. La sfida manca da 20 anni, da quando la Lazio di Zoff e Gascoigne vinse per 3-2. La speranza più forte è che quella odierna sia solo una partita di calcio.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram