Lazio sul campo che scotta

Pubblicato 
giovedì, 25/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti
Getty Images

IL MESSAGGERO (D. Magliocchetti) - Vlado Petkovic è partito per la Grecia con la ferma intenzione di battere il Panathinaikos e mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno in Europa League. Come ricorda l'edizione odierna de Il Messaggero ad Atene ci sarà un ambiente caldo non solo per la gara in sé: infatti la polizia considera l’incontro ad alto rischio, a causa della rivalità con i tifosi greci gemellati con la Roma. Petkovic però pensa solo al campo e vuole la decima vittoria su tredici gare: «Dobbiamo giocare come abbiamo fatto contro il Milan. [...] Sarà una partita molto difficile, contro un avversario molto arrabbiato, con una gran voglia di riscatto. [...] Noi sicuramente dobbiamo essere intelligenti, pungere quando si può e si deve. Non dobbiamofarci schiacciare né farci intimorire dall’ambiente. [...]». Petko ha dovuto lavorare un po’ in questi ultimi giorni non solo per non far calare la tensione, ma anche per gestire la grande euforia dopo la vittoria sul Milan: «Devo dire che non siamo una squadra che si esalta, anzi siamo rimasti sempre con i piedi per terra e devo fare un plauso ai miei giocatori che sono concentrati sul lavoro [...]». Petkovic farà alcuni cambi, ma non ci saranno stravolgimenti importanti: dietro rimarranno Konko e Dias, con gli inserimenti di Ciani e Cavanda, mentre in mezzo al campo l’allenatore darà una chance a Cana (dovrebbe giocare al fianco di Hernanes e Ledesma). A sinistra Mauri, mentre a destra dovrebbe cominciare Gonzalez; in attacco Sergio Floccari.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram