CALCIOMERCATO

Coronavirus, Galliani: “I dieci giorni più brutti della mia vita”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS GALLIANI – Dopo essere stato ricoverato al San Raffaele a causa del Coronavirus, Adriano Galliani è stato dimesso. L’amministratore delegato del Monza, come riportano le pagine del Corriere della Sera, ha raccontato il difficile periodo in terapia intensiva.

Galliani al Corriere della Sera

“Non vedevo nulla, avevo davanti a me solo un muro. Il reparto di terapia intensiva non ha finestre. Da domenica 7 marzo al 17 sono stato in terapia intensiva, i dieci giorni più brutti della mia vita. Ho temuto di morire. Ora ci vorrà circa un mese per riprendersi definitivamente. Ho perso dieci kg perché in quei maledetti giorni non riuscivo nemmeno a mangiare una polpetta”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI