Giordano: "La Lazio deve rifarsi il trucco in diversi ruoli"

Pubblicato 
martedì, 21/06/2022
Di
Daniele Izzo
lazionews-lazio-bruno-giordano
Tempo di lettura: < 1 minuto

GIORDANO INTERVISTA LAZIO - In una lunga intervista concessa a Il Corriere dello Sport, Bruno Giordano ha parlato anche di Lazio. L'ex attaccante biancoceleste, dopo essersi soffermato sulla sfida che potrebbe vedere contrapposti due tridenti super come quelli di Inter e Juventus, ha chiuso le dichiarazioni con un excursus su tutte le squadre che potrebbero lottare alla conquista del prossimo campionato. Ecco, di seguito, la sua analisi.

Serie A 2022/23: parla Giordano

"Chi è la favorita per la prossima Serie A? Dico ancora il Milan, l'addio di Kessie è un brutto colpo ma se due anni fa sembrava insostituibile oggi con Tonali e Bennacer la mediana è già pronta. Il Napoli senza Insigne è già un passo indietro, sperando che non perda anche altri big come Koulibaly. Mentre per Inter e Juve in questo momento si parla ancora di ipotesi, i nerazzurri devono fare i conti anche con cessioni pesanti come potrebbe essere quella di
Skriniar e non solo con gli eventuali arrivi di Lukaku e Dybala. La Juve poi ha già perso pedine importanti, oltre allo stesso Dybala penso a Chiellini, pure a Bernardeschi, dovrà per forza di cose mettere a segno acquisti pesanti. Anche le romane sono indietro, la Lazio deve rifarsi il trucco in tanti ruoli, la Roma ha trovato in Matic un grande centrocampista ma sembra ancora incompleta".

LEGGI ANCHE: La Lazio ha chiesto informazioni su Audero: richiesta alta della Sampdoria

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram