lazionews-lazio-inzaghi-simone-filippo
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INZAGHI INTERVISTA – I fratelli Inzaghi continuano a stupire e a fare bene. Dopo aver centrato la qualificazione in Champions League e la Serie A nella passata stagione, Simone e Filippo hanno iniziato il nuovo anno sportivo con risultati di primo livello. Mentre il Benevento è tra le rivelazioni di queste prime giornate, la Lazio ha ritrovato entusiasmo strapazzando il Borussia Dortmund all’esordio in Europa. Papà Giancarlo Inzaghi ha rilasciato un’intervista a Il Resto del Carlino nella quale ha parlato del momento dei figli, ricordando lo scontro dell’anno passato proprio in un Lazio-Bologna, prossima sfida dei biancocelesti.

Papà Giancarlo su Simone

“Conosciamo questo mondo, un po’ mi fa sorridere che gli stessi allenatori nel giro di una partita vengano valutati in modo così diverso. Prima di battere il Borussia, c’era chi scriveva che su Simone si aggirava l’ombra di Allegri. Adesso che ha vinto è di nuovo un fenomeno. Ma ci siamo abituati, dopo tanti anni nel calcio, dove le opinioni cambiano veramente in fretta”.

Il ricordo di Lazio Bologna

“Fu strano soprattutto il dopo, non ho mai visto Simone così dispiaciuto per una vittoria. Non so se fu così, di sicuro le acque per Filippo dopo quella partita cominciarono a diventare davvero agitate e Simone lo sapeva benissimo. Ma a me interessa solo vedere i miei figli che si abbracciano e sono felici insieme, anche dopo essere stati avversari sul campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.