CALCIOMERCATO

Napoli-Lazio, Adani sul rigore per gli azzurri: “Situazione borderline”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

NAPOLI LAZIO ADANI – Nell’incontro di ieri tra Napoli e Lazio ha fatto molto discutere la decisione dell’arbitro Di Bello che ha concesso un dubbio rigore ai partenopei vanificando tra l’altro un probabilissimo penalty – con rosso per Hysaj – per successivo fallo su Lazzari. Il parere degli addetti ai lavori sull’episodio chiave che ha indirizzato il match non è affatto netto: segno che forse l’assegnazione della massima punizione sarebbe potuta essere evitata. Nello studio post-partita di Sky Sport Daniele Adani, il noto opinionista dell’emittente satellitare, ha commentato così la decisione del direttore di gara.

Napoli-Lazio, le parole di Adani

“Abbiamo visto la differenza tra le due squadre. Nella Lazio ci sono stati due tre giocatori sottotono, come Leiva e Luis Alberto. Pereira, appena entrato, ha dato subito la palla gol. Rigore? Situazione borderline, se metti un piede a quell’altezza in area sai che ti prendi un rischio. Sicuramente l’episodio divide e non toglie la polemica perché dall’altra parte su Lazzari sarebbe stato rigore e cartellino rosso. Se dai il rigore al Napoli però non è un torto alla Lazio“.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI