lazionews-lazio-ciro-immobile-dortmund
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

IMMOBILE CROTONE LAZIO – La sosta per le Nazionali è stata un’alleata della Lazio che ha potuto sfruttare la pausa per recuperare alcuni giocatori infortunati. Il passare dei giorni ha lasciato però ancora aperta la questione relativa a Ciro Immobile. L’attaccante combatte da settimane con l’esito dei tamponi molecolari e con quell’ormai famoso gene “N” che lo tiene prigioniero dal match contro il Torino.

Immobile, oggi il tampone decisivo

Le prossime ore saranno decisive per conoscere il destino del bomber napoletano. Come riporta Il Messaggero, nella giornata di oggi scade il decimo giorno della sua quarantena domiciliare. Ciro Immobile si sottoporrà al tampone molecolare e, se negativo, potrà tornare ad allenarsi con la squadra. Il laziale è stato definitivamente depennato dalla Nazionale, ma spera di poter giocare a Crotone. Lo stop di venti giorni lo porterebbe comunque a partire dalla panchina contro i calabresi, lasciando spazio dal primo minuto a Correa e ad uno tra Muriqi e Caicedo. Ciro non vede l’ora di tornare a respirare calcio. La moglie Jessica e le figlie gli stanno vicino per non farlo abbattere, lui prega e spera domani di poter uscire definitivamente dal tunnel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.