Restiamo in contatto

INTERVISTE

Torino, Juric: “Non abbiamo concesso niente, perdere due punti così fa male”

Pubblicato

il

juric-lazionewseu-torinolazio-sslazio
Tempo di lettura: 2 minuti

TORINO LAZIO JURIC – Al termine della gara tra Torino e Lazio è intervenuto ai microfoni di Sky Sport l’allenatore granata, Ivan Juric. Queste le sue parole.

Torino-Lazio, l’intervista di Juric

“Non abbiamo subito niente. La partita è stata tosta, dietro hanno fatto. Siamo stati dei polli, mi è rimasta qua perché abbiamo dominato con tante occasioni. Perdere due punti così, sapendo che Milinkovic è forte nelle spizzate, mi rode. Sarebbe stata la terza vittoria di fila senza prendere gol. C’è da fare i complimenti ai ragazzi anche se sono ancora arrabbiato e non riesco a godermi la prestazione. Possiamo fare di più, ma tutto sommato abbiamo fatto una bellissima partita. Non siamo solo fisici, si tratta dell’approccio mentale. Il gruppo sta rispondendo bene, con chi entra dalla panchina che dà il proprio contributo. Hanno fatto degli anni non belli e vogliono cambiare rotta”. 

I cinque cambi

“All’inizio non ero pro ai cinque cambi, invece è una bella cosa e delle volte preparo le partite pensando alle sostituzioni in corsa. Ho più scelta e in questo momento ci penso alle rotazioni. In attacco farei più cambi se potessi, però siamo pochi”.

La squadra

“Penso che questa squadra si sia salvata all’ultimo in questi anni e ha subito tanti gol. questo è significativo del valore dei giocatori che non hanno reso. Io se ho firmato per tre anni è perché ho visto del potenziale, ma partiamo sempre dal basso. Non sottovaluto la rosa, ma è sempre la stessa. Se recuperassi gli infortunati si può fare bene. Bisogna lavorare tanto. Vorrei ripetere il lavoro fatto anche a Verona: partire con giocatori sconosciuti e dargli valore. Non mi trovo con due attaccanti. A Firenze ci o provato e la prestazione è stata pessima, mi sono vergognato. Preferisco gente fra le linee”. 

LEGGI ANCHE –> MARTUSCIELLO: “SODDISFATTO PER LA PRESTAZIONE, MA CI SONO TANTE COSE SU CUI LAVORARE”

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.