CALCIOMERCATO

Uefa, Ceferin: “I club appartenenti alla Superlega non giocheranno la Champions League”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

UEFA CEFERIN – Continua a tenere banco la questione legata alla Superlega. Il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin ha rilasciato una lunga intervista ad Associated Press. Uno degli argomenti affrontati è stato quello del tradimento subìto dai club che hanno aderito al progetto.

Uefa, intervista Ceferin: sulla Superlega

“Sebbene la Superlega sia implosa dopo essere stata rapidamente abbandonata dalla maggior parte dei partecipanti, Real Madrid, Barcellona, ​​Juventus e Milan non hanno lasciato il progetto e potrebbero subire alcune conseguenze. È chiaro che i club dovranno decidere se sono un club di Superlega o se sono un club europeo. Nel primo caso, non giocheranno in Champions League, ovviamente. Se sono pronti a farlo, possono giocare nella loro stessa competizione. Tutti dovranno affrontare le conseguenze per le loro decisioni e lo sanno bene. C’è però una situazione molto diversa tra i club che hanno ammesso il proprio errore e hanno abbandonato il progetto e tutti gli altri, che invece non vogliono credere che sia tutto finito nonostante lo sappiano. Il modo in cui hanno operato è stato il peggiore possibile. Il giorno peggiore è stato sabato, perché ho capito che si trattava di un vero tradimento, che alcune persone ci avevano mentito per anni”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI