Tag: Sergej Milinkovic-Savic

Prossima partita

Bayern Monaco - Lazio

5 Marzo 2024 21:00
Allianz Stadium
Champions League

Ultima partita

(38)
15:00
Serie A
2023-2024
Olimpico Roma

Lazio - Sassuolo

CLASSIFICA SERIE A 2023-24

PosClubGPT
12566
22657
32653
42648
52546
62644
72641
82640
92537
102636
112636
122633
132625
142624
152623
162623
172520
182620
192620
202613

Risultati partite Serie A

MILINKOVIC SAVIC LAZIO - Il calcio è il re dei giochi, non ci sono dubbi. E funziona esattamente come gli scacchi: ci sono regine, alfieri, torri e cavalli, ma chi ci fa innamorare del gioco, chi va protetto dallo scacco matto, è il re. Il giocatore con un talento superiore alla norma. Un giocatore come Sergej Milinkovic-Savic, ad esempio. Perché, parafrasando Milos Crnjanski, tutto non è altro che un infinito cerchio blu, con al centro un pallone.

Chi è Sergej Milinkovic Savic, la stella della Lazio

La biografia

Sergej Milinkovic-Savic è nato in Spagna, a Lleida, da genitori serbi il 27 febbraio 1995. Il padre, Nikola Milinkovic, e ma madre, Milana Savic, sono stati entrambi sportivi professionisti: Nikola, come il fratello di Sergej Vanja Milinkovic-Savic, fu calciatore; Milana, invece, si dilettò con il basket. Lo sport, dunque, scorre nelle vene della famiglia Milinkovic -Savic. Tanto che anche Sergej, dotato di un fisico eccezionale fin dalla più tenera età, segue le orme dei genitori. Inizia a dare calci a pallone nelle giovanili del Vojvodina, in Serbia, prima di trasferirsi, nell'estate 2014, al Genk. Il passaggio alla Lazio nel 2015 ne completa la crescita professionale. Il resto, come si suol dire, è storia.

Ruolo e caratteristiche tecniche

Fisico da corazziere e piedi ricolmi di fantasia. Al dio del pallone con Sergej Milinkovic-Savic è evidentemente scappata la mano. Il serbo è, infatti, un centrocampista universale. Di ruolo fa la mezzala. Ma inquadrarlo in uno schema è tanto relativo quanto diminutivo. Sergej, dotato di una tecnica che gli permette di scherzare con gli avversari, può giocatore a qualsiasi ritmo e in qualsiasi spazio.

La suola, oltre al colpo di testa e al tiro, è senza ombra di dubbio la skill preferita da Milinkovic. Ma il repertorio del centrocampista serbo è pressoché infinito. Dall'interdizione alla visione di gioco, Sergej ha tutto. Per questo viene considerato uno dei centrocampisti più completi d'Europa.

La carriera del centrocampista serbo: numeri e statistiche

Stagione Squadra Presenze Gol Assist Ammonizioni Espulsioni
2013-2014 VOJVODINA 16 4 1 5 0
2014-2015 GENK 24 1 1 4 0
2015- LAZIO 294 58 51 61 3

Il valore di mercato di Milinkovic

Sergej Milinkovic-Savic ha attualmente un valore di mercato di 70 milioni di euro*. Tal valore, tuttavia, non è l'apice raggiunto dal serbo. Al termine della stagione 2017/18, infatti, il cartellino del centrocampista della Lazio toccò la vetta, stazionando per più di sei mesi sull'incredibile cifra di 90 milioni di euro.

*dati transfermakt.it

5 curiosità su Sergej Milinkovic-Savic

La vita privata del 'Sergente'

La famiglia

Sergej Milinkovic-Savic, come sottolineato in precedenza, è nato in una famiglia di sportivi. Il padre, Nikola Milinkovic, è un ex calciatore. La madre, Milana Savic, una cestista. Il centrocampista ha poi due fratelli: il maschio, Vanja Milinkovic-Savic, è anch'esso un calciatore professionista, di ruolo portiere, e attualmente milita nel Torino. La femmina, Jana Milinkovic, ha seguito invece le orme della madre.

La fidanzata del Sergente

Milinkovic è fidanzato con Natalija Ilic, sua connazionale. Laureata in medica e chirurgia all'Università di Novi Sad, Natalija vive con Sergej a Roma. Difficilmente manca una partita del fidanzato, con il quale, come dimostrato dal feed di Instagram, condivide diverse passioni.