Sarri: "A livello mentale prestazione sconcertante. L'arbitro..."

Pubblicato 
sabato, 25/11/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

SALERNITANA LAZIO SARRI INTERVISTA - Al termine di Salernitana - Lazio, Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni biancocelesti.

LEGGI ANCHE ---> Salernitana - Lazio 2-1: Immobile illude, Kastanos e Candreva rimontano

Salernitana - Lazio, le parole di Sarri a fine partita

"L'arbitro ha fatto un errore clamoroso, un errore di uno che non ha personalità. Se noi su 90 minuti smettiamo di analizzare tutto per la mancata espulsione siamo fuori fi testa. Abbiamo fatto troppo poco. Contro una squadra che ci concede questi spazi non possiamo fare una partita così e costruire così poco. Non si può rientrare dell'intervallo, dopo essere andati in vantaggio, senza giocare a calcio. Che pensavamo di fare? A livello di mentalità una prestazione sconcertante. Troppi giocatori non stanno rendendo come l'anno scorso".

Isaksen

"Isaksen ha fatto ciò che poteva fare. È la prestazione della squadra preoccupante".

Sconfitta pesante per la classifica

"Non avevo mai parlato come quest'anno. È arrivato il momento di stare zitti e ognuno si prenda le proprio responsabilità".

Condizioni Zaccagni

"Zaccagni ha un problema articolare all'anca. Penso in serata farà subito analisi strumentali".

Sarri ha poi parlato anche ai microfoni di Dazn

"Abbiamo fatto troppo poco, è inutile giustificarsi con assenze o un errore arbitrale clamoroso, perché Gyomber era da espulsione. Però se analizziamo la partita, abbiamo fatto troppo poco. Il rendimento di tanti giocatori non è all’altezza dell’anno scorso, forse è anche colpa mia se certi giocatori non rendono più. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità".

"Il gol ci fa piacere per Ciro. Oggi avevamo di fronte una squadra che ci dava spazio e tempo, ma siamo arrivati troppo raramente al tiro in porta. C'è qualcosa che non va bene. Se pensavamo di gestire smettendo di giocare 50 minuti, allora è chiaro che rischi di perderla".

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram