MERCATO. ds Cesena:” Sarei felice se Parolo restasse, ma è difficile”.

Lorenzo Minotti, ds del Cesena, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss di Marco Parolo, obiettivo della società biancoceleste.

(foto Getty Images)

Il Cesena ha risolto ieri la sua situazione: ora Marco Parolo è un giocatore completamente bianconero. La società romagnola può ora far partire l’asta per il talentuoso centrocampista italiano, che si è messo in luce quest’anno, conquistando anche la Nazionale a suon di buone prestazioni. “Siamo felicissimi di aver concluso un’operazione importante, ora vedremo il futuro. Tenerlo in squadra sarebbe per noi un grande onore, ma bisognerà aspettare gli sviluppi del mercato. Ripartire dalla certezza di poterlo trattare senza condizionamenti è motivo di orgoglio e sarà un grande vantaggio perchè il mercato, purtroppo, stenta a decollare e decollerà solo quando le squadre saranno già in ritiro. A quel punto, avere un gioiello da calare sul mercato come Parolo potrebbe essere utile. Io sarei felice se Marco restasse al Cesena un altro anno, soprattutto perchè è un punto di riferimento della nostra squadra”. Queste le parole del ds Minotti ai microfoni di Radio Kiss Kiss, che dà il via alla rincorsa per il ragazzo di Gallarate. Rincorsa che vede tra le tante pretendenti anche la Lazio, nonostante la smentita arrivata ieri dal presidente Lotito, che nella giornata di ieri ha dichiarato di non aver presentato nessun offerta al Cesena. In realtà ieri in Federcalcio, il presidente biancoceleste ha avuto un colloquio con Campedelli, nel quale hanno discusso di un possibile scambio con Pasquale Foggia, giocatore richiesto espressamente dal neo-tecnico Giampaolo. Il folletto napoletano potrebbe essere l’asso nella manica dei biancocelesti per arrivare a Parolo. L’unico ostacolo nella trattativa potrebbe essere l’elevato ingaggio del numero 17 laziale (900mila euro a stagione), troppo alto per le casse del Cesena, ma le parti stanno lavorando per raggiungere un’intesa. Nella trattativa potrebbe rientrare anche Javier Garrido.

DANIELE GARGIULO

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here