CRONACA. Lazio-Nizza 1-0: un gol in zona Cesarini regala primato e qualificazione certa!



LAZIO NIZZA – La “Lazio B” non sbaglia contro il Nizza e centra 3 punti importantissimi. All’Olimpico, con Inzaghi che cambia 6/11 rispetto alla trasferta di Benevento, arriva una vittoria sofferta – grazie all’autorete di Le Marchand in piena zona Cesarini – che regala ai biancocelesti la certezza del primo posto e la qualificazione ai sedicesimi di finale con due turni di anticipo. What else?

LE FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 4 Patric, 3 De Vrij, 27 Luiz Felipe; 77 Marusic, 96 Murgia (59′ 19 Lulic), 6 Leiva, 18 Luis Alberto, 5 Lukaku (73′ 16 Parolo); 7 Nani (59′ 21 Milinkovic), 20 Caicedo.
A disp.: 55 Vargic, 15 Bastos, 26 Radu, 29 Palombi. All.: Inzaghi.

NIZZA (4-4-1-1): 40 Benitez; 2 Souquet, 31 Dante, 20 Le Marchand, 24 Jallet; 18 Walter, 26 Koziello (86′ 5 Tameze), 21 Mendy, 8 Lees-Melou (81′ 9 Balotelli); 10 Sneijder (66′ 22 Lusamba); 14 Plea.
A disp.: 50 Clémentia, 15 Burner, 23 Sarr, 27 Makengo. All.: Favre.

ARBITRO: Jesús Gil Manzano (ESP).
ASSISTENTI: Angel Nevado Rodriguez (ESP) – Teodoro Sobrino (ESP). IV Uomo: Roberto del Palomar (ESP). ADDIZIONALI: Alejandro Hernandez (ESP) – Ricardo De Burgos (ESP)

MARCATORI: 92′ aut. Le Marchand (N)
NOTE. Ammoniti: Leiva (L)

LA CRONACA

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.