TORINO LAZIO – Jonathas non si accontenta: “Contento per il gol ma potevo fare meglio”

TORINO-LAZIO Jonathas

 

NOTIZIE SS LAZIO – Entrare e segnare è il sogno di molti giocatori ed è esattamente quello che è successo  a Jonathas oggi nel posticipo tra Torino Lazio. Queste le sue parole rilasciate ai microfono SKY

Gol che vale la salvezza?
Vale tanto questa vittoria.

Cosa ti ha detto Ventura prima di entrare?
Non mollare nessuna palla e buttala centro. È quello che ho fatto

C’era tutta la tua famiglia allo Stadio…
Lascio qui mio fratello che porta fortuna. Questa soddisfazione la condivido con la mia famiglia, con mia moglie che mi è vicina nelle difficoltà

Complimenti particolare a fine partita?
Il complimento della squadra. Questa squadra è fantastica, questa società mi stima tanto

Sei del Torino ma in prestito dal Pescara?
Nemmeno io lo so. Io sperso di rimanere il più possibile qua

Una parola per Cerci
È un grande gicoatore e crossa benissimo. Tanti complimenti a lui per la sua convocazone in nazionale. È un giocoatore con tanta qualità e merita questa convocazione

Il tuo attaccante preferito?
Primo Ronaldo, poi Ibra che per me è un grande

JONATHAS A MEDIASET PREMIUM

Clima ideale per un brasiliano
Appena entrato non riuscivo a respirare. Alla prima occasione ho fatto gol

I Tuoi gol sono pesanti
Sono felice per la squadra, io do il contributo alla squadra

Era importante dimostrare le tue qualità
Voglio continuare così, non mollo mai, aspetto la mia possibilità e quando entro in campo cerco di fare gol. Oggi sono felice per questo gol

Partita da 7.5?
Non ho fatto tanto bene. Peccato per il tempo e il campo, ma potevo fare meglio, ho sbagliato alcune cose

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.