Restiamo in contatto

NOTIZIE

La decima giornata è il vero spartiacque del Sarrismo: i precedenti

Pubblicato

il

lazionews-lazio-marsiglia-maurizio-sarri
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SARRI SERIE A – Si è spesso detto che per vedere la vera Lazio, declinata secondo i princìpi del Sarrismo, si sarebbe dovuto attendere un po’. Forse le belle prove contro Roma ed Inter, nonchè il roboante inizio di stagione contraddistinto da 9 gol nelle prime 2 uscite, avevano fatto credere che il percorso fosse (stato) completato. Niente di più falso, a giudicare poi dalle sconcertanti prove fornite soprattutto a Bologna e a Verona. C’è un dato statistico però, assolutamente non banale, che potrebbe venire in soccorso al Comandante e, di riflesso, a tutti quelli che hanno la Lazio nel cuore.

LEGGI ANCHE –> I numeri condannano Sarri: fuori casa la difesa è un colabrodo

LEGGI ANCHE –> Sarri porta a scuola i suoi: il cambio modulo è solo un’ipotesi

Sarri, la svolta arriva sempre alla decima giornata

Come riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola, sia nell’esperienza all’Empoli nel suo anno in B, sia soprattutto quando il toscani salirono in A, ma anche nel suo primo anno nella natìa Napoli, le squadre del Comandante iniziarono ad ingranare dal punto di vista del gioco dalla decima giornata in poi. Coincidenza delle coincidenze, nell’anno della massima serie con l’Empoli arrivò proprio contro la Lazio la vittoria che segnò la svolta della stagione. Domani all’Olimpico i biancocelesti affrontano la Fiorentina in un match valido, guarda caso, per la decima giornata di A. Gli amanti delle statistiche e coloro che credono che i numeri abbiano sempre un senso, già pregustano una felice conferma di una reiterata ricorrenza…

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *