Restiamo in contatto

ALLENAMENTI

Sarri porta a scuola i suoi: il cambio modulo è solo un’ipotesi

Pubblicato

il

lazionews-lazio-sarri-maurizio-allenatore-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

SARRI LAZIO FORMELLO – Maurizio Sarri fa sul serio. Lungi dal volersi far trascinare in una spirale di depressione ed incertezze, il tecnico toscano sta mettendo in campo (anzi, ieri nella sala video di Formello) tutta la sua esperienza e le sue competenze per uscire da una situazione inaspettata. Nel pomeriggio di ieri, dopo il riposo post allenamento, il Comandante ha portato tutti a scuola: nel senso di aver chiamato tutta la rosa a sè per analizzare, attraverso una lunga sessione video, tutti i problemi che attanagliano la squadra. Nella speranza che il confronto possa essere stato proficuo, il tecnico ha ragionato anche sull’ipotesi cambio modulo.

LEGGI ANCHE –> I numeri condannano Sarri: fuori casa la difesa è un colabrodo

LEGGI ANCHE –> QUI Formello, Tare segue la seduta con Sarri: contrasti duri in campo

Sarri e la Lazio in ritiro a Formello

Il tecnico non sembra intenzionato a stravolgere il suo 4-3-3. I motivi di questa scelta, che solo apparentemente sembra conservativa, sono dettati dal fatto che col calendario compresso e le partite ravvicinate, ci sarebbe poco tempo per sperimentare nuovi approcci. L’urgenza della classifica – e di risalire la china il prima possibile – avrebbe portato alla sola valutazione di piccoli accorgimenti in fase di non possesso. Sarri potrebbe decidere di alternare il modulo a lui caro con un 4-3-1-2 in cui, giocoforza, dovrebbe e potrebbe trovare spazio Luis Alberto, restituito al suo ruolo naturale ma con compiti di pressing sulla fonte di gioco avversaria.

1 Comment