GAZZETTA DELLO SPORT. L'ordine di Reja: «A Siena voglio la vera Lazio»

Pubblicato 
sabato, 07/01/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

GAZZETTA DELLO SPORT. L'ordine di Reja: «A Siena voglio la vera Lazio»

Il tecnico biancoceleste carica i suoi in vista della trasferta toscana

(getty images)

Dov'eravamo rimasti? Ad una Lazio con la spia della benzina che segnava rosso. E che aveva bisogno come il pane di una bella sosta rigenerante. La speranza di Reja, dei suoi giocatori, di tutti quelli che anno a cuore le sorti della Lazio è che le cose stessero effettivamente così, come sottolinea La Gazzetta dello Sport.

«Credo che il riposo ci abbia fatto bene non solo dal punto di vista fisico quanto soprattutto da quello mentale — la premessa di Reja —. Abbiamo lavorato bene, e anche chi ha fatto viaggi lunghi ha seguito il programma che gli era stato consegnato: li ho trovati bene». Si ricomincia da Siena, contro un avversario con cui Reja non ha mai perso (2 vittorie e 3 pareggi il suo bilancio con i toscani), ma il campo è ostico per la Lazio (i biancocelesti ci hanno perso 4 volte su 8 incontri, vincendo una sola volta).

Si cambia modulo. Senza Hernanes, che partirà dalla panchina, con Klose-Cisse davanti e Sculli e Lulic sulle fasce. Mentre in difesa Scaloni sostituirà Konko e al centro giocheranno Biava e Stankevicius (Dias, rientrato in ritardo dal Brasile, partirà dalla panchina). «Hernanes — spiega Reja — è tornato che non stava benissimo. Già quando era andato via aveva un problema all'adduttore. È tornato che il dolore non era ancora sparito, si è allenato bene soltanto negli ultimi due giorni. Lui vorrebbe giocare, ma io preferisco puntare su chi ha lavorato regolarmente in questi giorni».

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram