LAZIO NELLE SCUOLE LIVE. Ledesma: «Io alla Roma? Mai» Biava: «Se perdi un derby? Non vedi l'ora di rigiocarlo»

Pubblicato 
giovedì, 29/03/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO NELLE SCUOLE LIVE. Ledesma: «Io alla Roma? Mai» Biava: «Se perdi un derby? Non vedi l'ora di rigiocarlo»

Questa mattina la Lazio fa vista all'Istituto Madonna della Neve

La Lazio continua il suo abbraccio con alcune scuole romane. Questa mattina si svolge il quarto appuntamento di questa iniziativa che vede una delegazione biancoceleste incontrare gli alunni degli istituti romani. Toccherà all’Istituto Madonna della Neve, in via di Tor Sapienza, accogliere i protagonisti della società capitolina Ledesma, Garrido e Biava, oltre a Olympia e al team manager Manzini.

10.50 - L'incontro si è concluso con le consuete foto di gruppo con i bambini presenti

10.30 - Ancora una domanda per Ledesma, al quale viene chiesto cosa farebbe se lo volesse la Roma: «Direi di no per il sentimento che provo per questa maglia», risponde l'argentino. Poi una curiosità per Biava, il derby resta l'argomento che accende gli animi dei bambini; al difensore biancoceleste un bambino della Roma chiede cosa si prova a perdere un derby, lui risponde: «La stessa cosa che provi tu quando vinciamo noi...Sei deluso e amareggiato e non vedi l'ora di rigiocarlo. La rete di Diakitè contro il Cagliari? E' stata una grande emozione vi sta l'importanza della gara e anche dell'autore; lui è un ragazzo molto spiritoso e bravo». Un'altra domanda per l'argentino, al quale viene chiesto come sarebbe stato se fosse andato via Reja: «Sarebbe stata anche una nostra sconfitta. Se raggiungeremo la Champions? Non guardiamo più in là, ma speriamo di farcela. Klose? E' importantissimo per noi».

10.20 - La prima domanda è per Ledesma, al quale viene chiesto quale sia stata l'emozione più grande provata con la maglia della Lazio. La risposta dell'argentino viene spontanea: «Il gol nel derby vinto 3 a 0. Per me è bellissimo giocare nella Lazio vista la sua storia unica, dà sensazioni uniche». La parola passa a Biava, che commenta il cammino biancoceleste in questa stagione: «Il nostro campionato è il più difficile che c'è visto le difficoltà che ci sono per chi arriva da fuori»

10.10 - Alle presenza di un centinaio di bambini della quinta elementare e della prima, seconda e terza media, inizia l'incontro tra la delegazione biancoceleste e l'Istituto Madonna della Neve

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram