GLI ALTRI LAZIALI. Palombi ci prova sempre, Oikonomidis fermato solo dal VAR. Minala, dove sei?

Pubblicato 
lunedì, 19/02/2018
Di
Redazione LN
GLI-ALTRI-LAZIALI
Tempo di lettura: 3 minuti

GLI ALTRI LAZIALI – La Lazio è un sogno per molti, soprattutto per i più giovani. La società biancoceleste, vincolata dalle nuove limitazioni FIGC per le rose delle squadre italiane, ha dovuto fare delle scelte sul mercato. Molti giocatori sono stati ceduti, mentre altri sono stati mandati in prestito. La redazione di Lazionews.eu vi terrà costantemente aggiornati sul rendimento di quei calciatori che, ancora di proprietà della Lazio, stanno cercando fortuna altrove.

PORTIERI:

Marius Adamonis (1997) – Periodo no per la Salernitana, che in casa contro la Pro Vercelli continua a rimanere a secco di punti e di...gol. Adamonis in panchina.

DIFENSORI:

Luca Germoni (1997) – Il Perugia vince in extremis contro il Palermo: un gol di De Carmine al 91' regala ai suoi tre punti fondamentali. Assente Germoni, finito tra gli indisponibili per un trauma distrattivo al muscolo retto femorale della coscia sinistra. Da valutare ora i tempi di recupero del difensore.

Lorenzo Filippini (1995) –  Uno straordinario Pisa batte in rimonta i padroni di casa dell'Arzachena: la gara finisce 3-4, i nerazzurri ora volano a quattro punti dal capolista Siena. Filippini, titolarissimo, sta collezionando prestazioni al di sotto delle sue potenzialità: nel complesso anche contro i biancoverdi è apparso poco incisivo.

Franjo Prce (1996) – Un gol all'85' di Ottochian regala la vittoria all'Istra contro la Lokomotiva Zagabria: tre punti importanti, che permettono ai gialloverdi di portarsi a tre punti dalla zona spareggio. Buona la prestazione di Prce, sempre lucido ed attento in difesa.

CENTROCAMPISTI:

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram