lazionews-lazio-gabriele-gravina-FIGC
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

FIGC CONSIGLIERI VICE PRESIDENTI – Questa la nota sul proprio sito ufficiale della FIGC, che ha comunicato le determinazioni del Consiglio di Presidenza di oggi.

La nota della FIGC

“Il Consiglio ha eletto Paolo Dal Pino e Umberto Calcagno alla carica di vice presidente della Federazione. Ai sensi dello Statuto, che prevede l’indicazione del vicario da parte del presidente federale in caso di parità di voti, Gravina ha indicato il presidente della Lega Serie A. Il Consiglio ha quindi provveduto ad integrare i componenti del Comitato di Presidenza (Gravina e Dal Pino sono membri di diritto) con l’elezione dei seguenti consiglieri: Francesco Ghirelli, Cosimo Sibilia e Mario Beretta. Il presidente federale ha annunciato la volontà di procedere alla prossima riunione al rinnovo delle cariche dei Settori della FIGC (Tecnico e Giovanile e Scolastico), nonché all’individuazione di professionisti qualificati in diversi ambiti per formare un organo consultivo di supporto alla Presidenza, così come annunciato in sede di elezione federale”.

Campionati di eccellenza

“Dopo un’approfondita discussione in cui sono state valutate le diverse richieste pervenute dalla base, tenuto conto della posizione della LND e dell’evoluzione della pandemia, il Consiglio ha condiviso la volontà di far ripartire i campionati di Eccellenza maschile e femminile di calcio a 11 e i campionati maschili e femminili di Serie C-C1 di calcio a 5. Il Consiglio Federale ha dato delega al presidente federale, d’intesa con i vice presidenti, per assumere le conseguenti decisioni una volta recepite le indicazioni specifiche della LND sui format a valle della riunione del Consiglio Direttivo del prossimo 10 marzo. Il Consiglio ha ribadito che l’obiettivo principale resta sempre la tutela della salute di tutti gli addetti ai lavori. “L’Eccellenza ripartirà”, ha dichiarato Gravina incontrando i giornalisti al termine del Consiglio sottolineando che “il nostro ruolo è quello di permettere ai ragazzi di riprendere a giocare nel rispetto delle norme legate alla tutela della salute. Non ci saranno retrocessioni dall’Eccellenza verso il campionato di Promozione. Valore al merito sportivo, invece, per quanto riguarda le promozioni verso l’Interregionale, quindi la Serie D. Valuteremo anche in base al decreto ristori che tipo di intervento possiamo dare alle società di Eccellenza che decideranno di riprendere la loro attività”.

Giustizia sportiva

Attesa la necessità di rinnovare tutti gli organici della Giustizia Sportiva federale, il Consiglio ha votato all’unanimità l’avvio dell’iter della manifestazione di interesse che si concluderà il prossimo 15 aprile”.

Calcio femminile

“In vista degli importanti cambiamenti che stanno interessando la Divisione Calcio Femminile e con particolare riferimento al percorso che porterà al passaggio al professionismo nella stagione 2022/2023, il Consiglio ha votato delle modifiche regolamentari portando da 7 a 9 il numero dei componenti del Consiglio Direttivo, aumentando da 4 a 5 il numero di consiglieri eletti dal Consiglio Federale e da 3 a 4 il numero di consiglieri eletti dalle società, di cui tre in rappresentanza della Serie A e uno in rappresentanza della Serie B. E’ stato inserito anche un meccanismo di voto ponderato per le deliberazioni dell’Assemblea della Divisione per equiparare il peso delle società di Serie A (12) e di Serie B (14)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.