Allenatori a confronto. Simeone vs Montella

Questa settimana l’appuntamento con il confronto tra allenatori si sdoppia. Infatti, la domenica di campionato offre la sfida tra CATANIA e ROMA, partita che interessa da vicino la LAZIO, in corsa per l’Europa insieme ai giallorossi. La compagine di MONTELLA si troverà di fronte quella di DIEGO PABLO SIMEONE. E chissà che il Cholo non possa fare un favore alla sua ex squadra…

(foto Getty Images)

Simeone Vs Montella   (Catania-Roma)

Domenica pomeriggio la Roma va a giocarsi le sue speranze di Champions a Catania, dove l’esordiente Montella incontrerà l’esordiente Simeone: i due tecnici, infatti, sono al loro primo anno di Serie A e quindi non si sono mai incontrati prima come allenatori avversari. Lo stesso non si può dire per la loro carriera da giocatori. La loro rivalità in campo comincia nella stagione ’97-’98, quando l’Aereoplanino vestiva la maglia della Sampdoria e il Cholo quella dell’Inter: all’andata le due squadre pareggiano 1-1 (Montella risponde a Ronaldo), mentre al ritorno i nerazzurri si impongono 3-0, con Simeone in campo. L’anno seguente, per uno strano caso, i due non si incontrano: a San Siro il doriano non gioca e i padroni di casa vincono 3-0, a Marassi non gioca l’argentino e la Samp vince 4-0, con tripletta di Vincenzino. Nella stagione successiva, entrambi approdano nella capitale: il Cholo sulla sponda biancoceleste del Tevere, l’Aereoplanino su quella giallorossa. E’ tempo di derby. All’andata la Roma rifila un sonoro 4-1 ai cugini (con doppietta di Montella), al ritorno è la Lazio a sconfiggere gli avversari 2-1 (ancora in gol l’attaccante campano per il momentaneo vantaggio giallorosso). Al termine di questa stagione, Diego Pablo Simeone conquista lo scudetto con la squadra di Eriksson. Nel campionato successivo è la Roma a conquistare il titolo, ma Montella non gioca nessuno dei due derby (0-1 con autogol di Negro e 2-2 con gol di Castroman allo scadere). Nel 2001-2002, i giallorossi vincono entrambe le stracittadine e all’andata il centravanti di Castello di Cisterna si rende protagonista della vittoria per 5-1 dei suoi siglando 4 reti; nella gara di ritorno finisce 2-0, ma nessuno dei due è in campo. Si arriva, infine, all’ultima stagione che vede i due attuali tecnici confrontarsi da calciatori. In campionato entrambi i derby terminano in parità: il primo 2-2, con Simeone assente, il secondo 1-1. Non fiiìnisce qui, perché nello stesso anno si giocano anche due stracittadine in Coppa Italia e entrambe sono a pannaggio dei giallorossi (1-2 all’andata e 1-0 al ritorno con gol di Montella). La stagione seguente, el Cholo torna all’Atletico Madrid e dice addio alla Serie A, fino a quest’anno, quando torna per allenare il Catania. E domenica i due si rincontreranno ancora da avversari, ma stavolta il loro posto è in panchina.

Linda Borgioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.