MERCATO. Zarate via? C’è chi dice sì, ma non all’Atlético Madrid

MERCATO. Zarate via? C’è chi dice sì, ma non all’Atlético Madrid

L’attaccante argentino è in dubbio dopo l’arrivo di Cissè…

Dopo l’acquisto di Miroslav Klose, la Lazio ha rinforzato l’attacco aggiungendo alla rosa Djibril Cissè: il francese ha effettuato ieri le visite mediche e oggi dovrebbe raggiungere i compagni ad Auronzo, ma manca ancora la firma sul contratto. Proprio in queste ore il presidente Lotito sta cercando di risolvere la situazione dialogando con il Ds del Panathinaikos, giunto nella capitale. Lo stesso numero uno biancoceleste ieri era apparso euforico all’arrivo dell’attaccante di origini ivoriane e aveva affermato che con Klose formerà una coppia fantastica. E Zarate? L’argentino appare tranquillo in questi primi giorni di ritiro: sta recuperando la forma e si mostra più disponibile verso i tifosi. Tuttavia, il suo futuro resta incerto. Infatti, nei primi giorni di prove tattiche, Reja non lo sta mai schierando da seconda punta: lo fa giocare da esterno, preferendogli la coppia d’attacco Rocchi-Klose. Segnali chiari per il futuro? Forse, tanto più che ora arriverà anche Cissè a pretendere una maglia da titolare. Ma il punto è: dove può andare Maurito? La cifra che chiede la Lazio per lui è alta (almeno 22 milioni di euro) e sono poche le squadre che possono permettersela. Tutto ruota intorno ad Aguero: la Juventus lo vuole, ma difficilmente riuscirà ad averlo. Tuttavia, l’Atlético Madrid sa che sarà difficile trattenerlo perché su di lui ci sono molti club europei. E allora gli spagnoli si guardano intorno per sostituirlo. In un primo tempo avevano pensato all’argentino della Lazio, ma oggi il quotidiano Marca fa sapere che il club del Calderòn si sta interessando a Falcao, l’attaccante del Porto che sta facendo molto bene anche con la Colombia in Coppa America. In seconda battuta, agli spagnoli piace Giuseppe Rossi, sul quale però si è fiondata la società torinese in alternativa al Kun. Fatto sta, che di Maurito non c’è più traccia nei desideri dell’Atlético. In ogni caso, se non arriva un’offerta congrua Zarate difficilmente si muoverà da Roma. La Sisal Matchpoint, intanto, quota la permanenza dell’argentino in biancoceleste a 1.45; la quota dell’addio è a 2.30, più alta della prima, ma non così tanto da dare la certezza di una sua permanenza. Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni: può anche darsi che quando Reja vedrà giocare Cissè accanto all’argentino si ricrederà. In fondo, vederli giocare insieme è il sogno di tutto il popolo biancoceleste; chissà che non diventerà anche quello del tecnico goriziano.

 

L.B.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.