Champions, il Napoli cade e scende in UEL

CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI – Serata amara per il Napoli, che dopo la sconfitta subita dal Feyenoord saluta la Champions League. Al 2′ subito in vantaggio gli uomini di Sarri con la rete di Zielinski, al 33′ Jorgensen accorcia le distanze. L’espulsione di Vilhena all’83’ non scoraggia la squadra di casa, che al 91′ sigla la seconda rete firmata da Juste.

IL NAPOLI IN EUROPA LEAGUE – Gli azzurri chiudono la competizioni terzi nel girone, e retrocedono in Europa League, così come CSKA Mosca (Russia), Celtic Glasgow (Scozia), Atletico Madrid (Spagna), Sporting Lisbona (Portogallo), Spartak Mosca (Russia), RB Lipsia (Germania) e Borussia Dortmund (Germania).

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here