Lazio-Udinese, Delneri: “Combatteremo ad armi pari contro una grande squadra. Ci crediamo”

pubblicato il 04/11

LAZIO UDINESE DELNERI – Domani all’Olimpico arriva l’Udinese per cercare di ribaltare i pronostici dovuti ai negativi precedenti. La Lazio, infatti, negli ultimi cinque match di campionato non ha subito alcun gol: quattro vittorie ed un pareggio per i biancocelesti. Alla vigilia della gara è intervenuto mister Delneri in conferenza stampa.

LA GARA –  “Non possiamo affrontare la Lazio pensando solo alla nostra metà campo. Dobbiamo anche dar loro fastidio avanti. Combattere ad armi pari su tutti i fronti, primo fra tutti quello fisico. Domani ci vuole gamba. Se la Lazio è dov’è in classifica è perché ha le caratteristiche di grande squadra per stare in quella posizione”.

LAZIO – “La Lazio ha fisicità, ha Immobile, ha trovato il giusto assetto tattico, anche con ricambi importanti; Noi dobbiamo mettere in campo tattica e fisicità. Il calcio si gioca sempre 11 contro 11. Ci crediamo. Luis Alberto è molto bravo nei movimenti. Lucas Leiva è importantissimo, ha trovato un uomo di qualità e quantità che ha sostituito benissimo Biglia.”

GRUPPO – “A me piace il gruppo, l’Io non esiste. Dobbiamo contare sul “Noi”. Noi vinciamo, Noi soffriamo. L’Io nel calcio va accantonato. Domani tocca alla squadra, sui singoli decido in base a tante considerazioni che possono cambiare anche nelle prossime 24 ore. Modificare l’approccio tattico di volta in volta e motivare tutti i giocatori: sarà questo il nostro futuro. Non ci sono posti fissi in squadra, i ragazzi lo sanno. Chi sta bene è convocato, ma poi non c’è nessuno sicuro di giocare”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here