Pioli: “Siamo a 5 punti dalla Lazio. Guardiamo avanti, sognando l’Europa”

PIOLI EUROPA LEAGUE – Alla Lazio per breve tempo – dal 2014 al 2016 –  Stefano Pioli ha lasciato il segno. Conduce i biancocelesti alla finale di Coppa Italia e Supercoppa contro la Juventus – perse entrambe –  concludendo la sua stagione al terzo posto dietro bianconeri e Roma. Il risultato permette cosi alla squadra di tornare ai preliminari di Champions League dopo otto anni di assenza. Il 3 aprile 2016, dopo la sconfitta in casa per 1-4 nel derby della Capitale, viene esonerato. Qualche mese dopo, diventa il nuovo tecnico dell’Inter.

Oggi, all’antivigilia della sfida contro la Fiorentina, l’allenatore nerazzurro ha parlato in conferenza stampa della squadra, dei suoi obiettivi e del suo futuro.

SULLA FIORENINALa Fiorentina è la squadra in cui ho giocato più a lungo, ricordi belli malgrado una retrocessione dolorosa. Sarà dura vincere lì, in casa hanno battuto Juve e Roma, oltre a pareggiare col Napoli.

SUL DERBYCi è mancata la capacità di stare dentro al match per tutti e i 95′. Errori pagati a caro prezzo, non abbiamo vinto gare che avremmo meritato di vincere. E’ sempre difficile analizzare il derby, chi ha giocato ha sicuramente dato il massimo. Peccato per quelle disattenzioni.

SULL’EUROPAAbbiamo 5 punti dalla quarta in classifica, compreso lo scontro diretto con la stessa Lazio. Guardiamo avanti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.