SERIE A, LAZIO 2 – PARMA 0. Una Lazio da Champions, è quarta

 

(foto getty images)

LAZIO: Muslera, Lichtsteiner, Stendardo, Dias, Garrido, Bresciano (1′st Gonzalez), Ledesma, Brocchi (43′st Scaloni), Hernanes, Sculli, Zarate (26′st Floccari). All.: Reja

PARMA: Mirante, Zaccardo, Lucarelli, Paletta, Gobbi, Valiani (35′st Bojinov), Dzemaili, Angelo (10′st Candreva), Modesto (36′st Galloppa), Giovinco, Amauri. All.: Colomba

ARBITRO: Mazzoleni

MARCATORI: 22′pt Hernanes, 31′st Floccari

AMMONITI: Bresciano, Stendardo, Valiani

PRIMO TEMPO

Un minuto di silenzio per ricordare Bob Lovati; la Lazio gioca col lutto al braccio.

1′- La Lazio batte il calcio d’inizio

5′- Zarate è a terra, brutta gomitata di Angelo sull’argentino della Lazio.

6′– L’attaccante biancoceleste si rialza, ma il giocatore del Parma meritava il cartellino rosso

10′- Bella accelerazione di Zarate, che dalla sinistra si porta sul fondo e conquista un calcio d’angolo. Sul cross dalla bandierina è bravo Mirante ad anticipare Dias

17′– I biancocelesti continuano ad attaccare: Lichtsteiner va al tiro dal limite, ma la difesa del Parma salva in corner

21′- Ancora pericolosa la Lazio con Zarate, che dopo uno scambio con Bresciano calcia da fuori area e trova la deviazione in corner della difesa emiliana.

22′- GOOOOL!!! LAZIO 1 – PARMA 0! Bellissima rete di Hernanes, che dal limite dell’area stoppa di petto, controlla di sinistro e col destro scarica in rete un bolide imprendibile per Mirante!


30′- Si fa vedere in avanti il Parma con Giovinco, che da dentro l’area di rigore calcia di potenza, ma Muslera non si lascia sorprendere

31′- Ammonito Bresciano

34′- Ammonito Stendardo

38′- Occasione Parma! Splendido tiro a girare di Giovinco dal vertice sinistro dell’area di rigore e splendida parata di Muslera che salva in corner

41′- E’ un buon momento per il Parma, che continua ad attaccare: Modesto da sinistra mette in area un pallone invitante per Amauri, che di testa svetta su tutti, ma non trova lo specchio della porta

Non c’è recupero, la Lazio va all’intervallo in vantaggio per una rete a zero

Hernanes, autore della rete della Lazio, viene intervistato ai microfoni di Sky durante l’intervallo

Hernanes, è il gol piu bello da quando sei alla Lazio? Sì, secondo me è il più bello e il più importante.

L’urlo liberatorio dopo il gol è dato dalla liberazione dopo un momento difficile? Non è una cosa particolare, esulto sempre così dopo un gol

SECONDO TEMPO

1′- Sostituzione Lazio: esce Bresciano, entra Gonzalez

5′- In questa prima fase della ripresa il Parma prova a farsi vedere in avanti, ma la Lazio non lascia spazio alla manovra della squadra di Colomba

10′- Sostituzione Parma: esce Angelo, entra Candreva

14′- Calcio di punizione per la Lazio: lo guadagna Brocchi, che è costretto a uscire per farsi medicare la testa

20′- Il ritmo è un po’ calato in questa fare della gara: la Lazio si limita ad attaccare sfruttando le ripartenze veloci, il Parma continua a non trovare spazio in avanti perché i padroni di casa si difendono con ordine

23′- Occasione Lazio! Ledesma ruba palla a centrocampo, serve Hernanes, che dal limite dell’area appoggia per Gonzalez, che vede l’arrivo di Sculli e lo serve in velocità: il giocatore ex Genoa calcia dalla breve distanza ma non trova lo specchio della porta

26′- Sostituzione Lazio: esce Zarate, entra Floccari

31′- GOOOOL!!! LAZIO 2 – PARMA 0! Floccari, appena entrato, riceve palla da Lichtsteiner in area, controlla al volo, mette palla a terra e a tu per tu con Mirante lo batte di potenza

35′- Sostituzione Parma: esce Valiani, entra Bojinov

36′- Sostituzione Parma: esce Modesto, entra Galloppa

38′- Punizione per la squadra di Colombo: sul pallone va Giovinco che lascia partire un bel destro a giro sul quale è bravo a mettere una pezza Muslera

41′- La Lazio conquista un calcio piazzato dalla trequarti: sul pallone va Hernanes che scarica in rete un bolide che termina di poco alto sopra la traversa

43′- Sostituzione Lazio: esce Brocchi, entra Scaloni

4′ di recupero

Gara terminata! Una grande Lazio torna in zona Champions grazie a tre punti che le permettono di superare l’Udinese e portarsi al quarto posto

A CURA DI LINDA BORGIONI

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here