Lazio, arriva Badejl: il centrocampista totale che i tifosi e Inzaghi aspettavano da tempo

APPROFONDIMENTI LAZIO BADELJ – Un centrocampista totale, uno come lui lo si invocava da tempo e lunedì finalmente arriverà. Milan Badelj a parametro zero è il vero colpo del mercato biancoceleste, non ci sono dubbi. In grado di giocare al centro del centrocampo o come mezz’ala, il neo vice campione del mondo è l’uomo in grado di far rifiatare Leiva e Parolo nei momenti delicati della stagione o quello in grado di affiancarli qualora ce ne sarà bisogno.

GLI INIZI – Milan Badelj nasce a Zagabria dove a 15 anni entra nelle giovanili della squadra più importante della città, la Dinamo. Una volta cresciuto viene mandato a fare esperienza alla Lokomotiv per poi rientrare e fare il sostituto di Modric. Tornato in pianta stabile, diventa una vera e propria colonna portante della “sua” Dinamo Zagabria dove colleziona 215 presenze e 44 gol. Ma il suo futuro, ora, è altrove: il calcio croato a 23 anni gli sta stretto, arriva quindi a prenderselo l’Amburgo con il quale in due stagioni agguanta due incredibili salvezze, collezionando 69 presenze e 2 gol.

UN EREDITÀ DIFFICILE – Conclusa l’esperienza tedesca, piomba su di lui la Fiorentina: è l’occasione per Badelj di misurarsi con un campionato competitivo quale è la Serie A. In Viola trova prima Montella, poi Paulo Sousa e infine Pioli che lo mettono subito al centro del progetto tattico della squadra. Nell’ultima stagione il croato supera anche una prova da uomo. Dopo la scomparsa prematura del suo capitano Astori, tutti i compagni premono affinché sia lui ad ereditare la fascia, e così sarà. Badelj porta con estrema dignità una fascia pesante, che lo renderà sempre più idolo per i tifosi gigliati. A fine campionato, dopo una lunga telenovela, il centrocampista decide di non rinnovare il contratto, ha bisogno di altre sfide e di mettersi nuovamente in gioco. Comincia così la sua parentesi da svincolato di lusso durata due lunghi mesi.

UNA NUOVA SFIDA – Sarebbe un grave errore affermare che alla Lazio Badelj avrà il posto assicurato, e forse è proprio questo che Milan cerca. Ricominciare da capo, in un nuovo ambiente, con un nuovo allenatore, di fronte a tifosi diversi per conquistare anche loro. Sostituto di lusso o compagno ideale dei vari Leiva, Parolo e Lulic? Ce lo dirà il tempo, consapevoli del fatto che in entrambi i casi sarà un grande valore aggiunto alla Lazio che verrà.

Stefano Blando

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.