Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO SS LAZIO- Dopo le ufficialità di tre acquisti, il mercato della Lazio sembra essersi innestato in una fase di stallo, in attesa di scoprire le intenzioni di Astori e De Vrij. Uno dei nomi circolati come alternative ai due centrali c’è Gabriel PALETTA, che però potrebbe essere strappato ai biancocelesti da un italiano all’estero. Come ricorda ‘calciomercato.it’ Prandelli ha sempre apprezzato l’italoargentino tanto da portarlo ai Mondiali e potrebbe chiamarlo al Galatasaray di cui è da poco diventato il tecnico. Un altro acquisto che potrebbe sfumare, stavolta in attacco (e centrocampo), è quello di Giacomo BONAVENTURA, talento azzurro dell’Atalanta accostato alla Lazio e soprattutto alla Fiorentina. Per fare chiarezza TMW ha contattato l’agente del nerazzurro Giocondo Martorelli che ha spiegato: “Squadre più interessate? Non sta a me dirlo, ma di certo c’è grande interesse intorno al ragazzo, lo sa anche la società. Dire quali sono i club interessati non sta a me, dovranno andare dall’Atalanta. Fiorentina e Lazio? Possiamo dire che non hanno mai smentito un interesse vero, altro non posso raggiungere”.

Il procuratore ha poi parlato anche a ‘calciomercato.com’. Ecco tutte le sue parole:

Cosa manca alla partenza del suo assistito?
‘Manca che una società si faccia avanti concretamente ed in maniera seria con l’Atalanta’.

Si è parlato molto di un possibile approdo alla Fiorentina. Qual è la situazione con il club viola?
‘Non sento i dirigenti viola da diversi mesi, per cui quelli che possono essere i passaggi con l’Atalanta nella trattativa, non li conosco, e non sta me approfondire la cosa. Le voci sono tante, siamo in attesa di eventuali situazioni. Al momento di concreto non c’è nulla…. La Fiorentina indubbiamente lo ha seguito, piace a Montella ed ai dirigenti viola, nessuno l’ha mai negato…’

Il giocatore verrebbe a Firenze volentieri?
‘Una piazza come quella fiorentina è ambita a molti calciatori, fra questi anche ad uno come Bonaventura. Difficile dire di no ad una piazza così importante e di prestigio, con una tifoseria calda, un ambiente giusto, un allenatore straordinario, una squadra che gioca un grande calcio. Ci sarebbero tutti i presupposti giusti per fare bene ma questo non vuol dire che la cosa si farà’.

C’è chi parla di tempi stretti per prendere Bonaventura visto che fra un po’ riinizia la stagione ufficiale. E’così?
‘Non mi stanco di ripetere che quest’anno, con il Mondiale in corso, il calciomercato di fatto non  è ancora partito. E’normale ed ovvio che tutto sia fermo, ed i grandi club opereranno a pioggia al termine di Brasile 2014. Ad esempio a seconda di come andrà anche il Mondiale la situazione Cuadrado può avere piu’ sbocchi: può arrivare un’offerta importantissima che potrebbe far vacillare la voglia di tenere il giocatore da parte dei dirigenti viola. Non credo però che il futuro del mio assistito sia legata a quello di  Cuadrado’. 

Se dovesse arrivare un’offerta dall’estero?
‘Se capitasse una squadra importante non italiana che si interessi a Bonaventura, si può prendere in considerazione, anche per arricchire eventualmente il bagaglio tecnico del ragazzo,  pronto a tornare nel giro della Nazionale’.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!