MERCATO LAZIO – È stato senza dubbio Milinkovic l’uomo che ha tenuto in ansia per una estate intera i tanti tifosi della Lazio. Conteso da top club di mezza Europa, tra offerte rifiutate e proposte mai arrivate, alla fine il serbo continuerà a vestire i colori biancocelesti, onorando ancora una volta l’aquila sul petto. Probabilmente è la permanenza del centrocampista il più grande acquisto della società capitolina in questa sessione di mercato, che ha regalato comunque importanti arrivi.

CHI ARRIVA… – Via Vargic, dentro Proto: il portiere belga, ex Olympiakos, sarà il vice Strakosha per la prossima stagione. In molti lo aspettavano già lo scorso anno, Milan Badelj: l’ex Fiorentina è pronto ad arricchire in termini di qualità e quantità il centrocampo della Lazio, dando respiro a Leiva. Nella parte centrale del campo correrà anche Berisha, classe ’93, che si è fatto ammirare nel Salisburgo nella (sfortunata) gara di Europa League. In difesa messi a segno due colpi: Acerbi e Durmisi. Il primo, in particolare, si è imposto già dal ritiro di Auronzo come leader in campo e non solo; L’ex Sassuolo porterà la sua esperienza professionale (e umana) in un tridente difensivo orfano di de Vrij. Per quanto riguarda l’attacco, preso Sprocati (girato in prestito al Parma) ed il giovane Correa, individuato dalla società come il vice-Anderson: l’argentino, dopo l’esperienza italiana poco memorabile con la Sampdoria, cerca il riscatto nella Capitale.

…CHI VA… – È stata, per molti, la cessione più difficile da digerire quella di Felipe Anderson. Il talento brasiliano, dopo cinque anni alla Lazio, ha salutato compagni e società direzione West Ham. Anche Marchetti, fuori dal progetto della società da tempo, ha voluto rimettersi in gioco: nuovo inizio per l’estremo difensore italiano che difenderà i pali del Genoa. Nani, dopo un’annata non particolarmente felice nella Capitale, ha fatto rientro a Valencia, mentre i giovani Palombi e Prce si faranno le ossa rispettivamente a Lecce e all’Omonia Nicosia. Tanti i biancocelesti che vedremo indossare la casacca della Salernitana: Di Gennaro ed i giovani André e Djavan Anderson avranno modo di collezionare minutaggio prezioso in terra campana. Ai saluti anche Djordjevic, nuovo attaccante del Chievo.

… E CHI TORNA – Grande occasione per Alessandro Rossi che, dopo l’annata alla Salernitana, è stato “promosso” da Inzaghi: l’attaccante classe ’97, rientrato dal prestito, resterà alla Lazio. Hanno fatto ritorno nella Capitale anche Adamonis, Filippini, Germoni, Kishna, Lombardi, Mauricio, Minala, Morrison e Cataldi: solo quest’ultimo potrebbe rientrare ancora nel progetto biancoceleste, mentre per gli altri il futuro resta ancora tutto da decidere.

Alessandra Marcelli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.