NOTIZIE LAZIO- Pierluigi Pardo torna a parlare di Paparelli. Il conduttore che lavora per Radio 24, ha commentato l’accaduto: “Ci siamo morsi le mani mille volte per una cosa che non doveva succedere. Merkù si è scusato, la radio ha divulgato un comunicato, ma noi non volevamo che passasse solo così la questione. Non volevamo mettere la testa sotto la sabbia. Pensiamo che era doveroso tentare di sistemare le cose. D’ora in poi Paparelli lo ricorderemo tutte le volte che sarà possibile. Seppur inconsciamente, abbiamo sbagliato tutti“.

Poi ha preso la parola Gabriele Paparelli, figlio di Vincenzo: “Sempre un coltello nella piaga che gira, non riusciamo a vivere il nostro dolore in intimità. C’ è sempre una cosa nuova: un giorno un coro ‘goliardico’ con la scusa ‘sono ragazzi, non sanno quello che fanno’, un altro una scritta o un insulto al bar, ora Merkù, a cui auguro un buon Natale perché sono convinto che sia dispiaciuto. Sono cresciuto con gli insulti a mio padre, non ne posso più”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.