lazionews-lazio-berisha
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

BERISHA KOSOVO – Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione di Valon Berisha con la maglia della Lazio. Sono appena 5 infatti le presenze da lui collezionate finora, di cui soltanto 2 in campionato. Quando è stato messo in campo da mister Inzaghi, poi, non ha mai convinto del tutto. Su di lui grava il pesante errore nell’ultima partita di Europa League contro il Celtic con cui ha regalato a Ntcham il pallone del 2-1, compromettendo la qualificazione dei biancocelesti. Diverso è il discorso in Nazionale dove l’ex Salisburgo è un punto fermo della formazione kosovara, rivelazione di queste qualificazioni agli Europei 2020. Nonostante questo dopo la sconfitta di ieri sera per 4-0 contro l’Inghilterra il Kosovo rischia di non qualificarsi ma il centrocampista laziale, intervistato a fine partita, si è detto ancora fiducioso.

L’intervista

“E’ stata una brutta partita, abbiamo giocato bene, abbiamo fatto girare la palla creando anche qualche occasione. Ci è mancata un po’ di fortuna. Davanti però avevamo una squadra di livello, con tanti giocatori che ogni settimana giocano in Premier League, ogni errore viene pagato caro e si trasforma in gol incassato. Abbiamo grandi probabilità di vincere contro la Macedonia. Non possiamo dire di essere favoriti, ma contro di loro possiamo vincere e qualificarci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.