Bruno Pizzul: “La Lazio ha individualità notevoli, merita occhio di riguardo”

BRUNO PIZZUL LAZIO – Una squadra meritevole è il concetto che esce da un intervento effettuato dal giornalista ed ex telecronista Bruno Pizzul a Elleradio in cui parla della Lazio. L’ex commentatore Rai riconosce al ds Tare l’ottimo lavoro fatto nel confermare il pool di giocatori rilevanti nella rosa biancoceleste sintomo di voler raggiungere obiettivi importanti. Infine annovera la storia del club di Lotito meritevole di essere ricordata nel mondo del calcio.

LE PAROLE DI PIZZUL – “Fa parte del ristretto novero di squadre che raggiungeranno la parte alta della classifica della Serie A. Oltre a essere un buon collettivo la squadra di Inzaghi ha anche delle individualità notevoli, con Tare che si è confermato un eccezionale scopritore di talenti anche quest’anno. Aver mantenuto i giocatori più importanti in rosa, come Milinkovic, Immobile e Luis Alberto, è un segnale molto importante anche per cementare il gruppo. Il serbo era stato dichiarato praticamente in partenza, ma è rimasto alla Lazio testimoniando come la società sia ben decisa a preservare un gruppo di giocatori molto solidi e forti, pronti a dire la loro in campionato contro qualsiasi avversario”.

IL RICORDO DI BIRMINGHAM – “La Lazio merita un occhio di riguardo particolare nella storia del calcio. Ricordo la cronaca di Birmingham, la vittoria della Coppa delle Coppe della Lazio, con grande emozione. Ero abituato ad avere al fianco un Fabio Capello sempre molto ponderato, invece in quell’occasione non potemmo non farci trascinare da quella partita”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.