Cataldi, destino da rinnegato o futura bandiera?

CATALDI DESTINO LAZIO – Particolare destino quello di Danilo Cataldi, sempre innamorato dei colori biancocelesti ma mai in grado di sentirli davvero suoi. Fin da ragazzino ha indossato la maglia di cui è tifoso ma gli alti e bassi non lo hanno mai abbandonato e la sua storia sembra ripetersi sempre uguale a se stessa.

RIVINCITA – Acquistato dalla Lazio nel 2006 più volte ha rischiato di dover fare le valige già da giovanissimo, poi è arrivata la Primavera e la consacrazione in Serie A. Proprio quando Cataldi sembrava sul punto di spiccare il volo con l’investitura di tutto l’ambiente laziale con la fascia di capitano nel 2015 arrivò il periodo di smarrimento e i  vari prestiti a Crotone, Genoa (con l’episodio della rottura con la Curva Nord) e infine Benevento. Quest’anno, come sottolinea il Corriere dello Sport, in silenzio ha riconquistato fiducia con il lavoro e anche l’amore dei tifosi che in fondo non lo hanno mai dimenticato, ora sta soltanto a Danilo scrivere il suo futuro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.